Categoria: Primo Piano

Basquiat, provocazione e poetica

Come una meteora precipita nel mondo dell’arte, squarcia con irruenza il tessuto artistico – culturale e si eclissa in una morte che lo consegna al mito. Inquietudine, rabbia, denuncia, si materializzano sulla tela con segni vigorosi per uno scavo dietro l’apparenza della realtà. E’ un linguaggio che scivola tra le pieghe della società patinata ,…

Il Design è Creatività, la Creatività è Politica

I tempi cambiano, l’arte si adegua, il design interpreta idee in movimento per migliorare la vita e la città. Il presente diviene futuro nell’utilizzo dei materiali, nell’estrapolazione di forme, nella scelta ideologica da seguire. Il capoluogo lombardo ne è stato il portavoce, ospitando per una settimana, fino al 18 Aprile, il design internazionale. Tutto è…

La Pittura di Velàsquez a Capodimonte

Diego Velàzquez, un genio al sevizio della pittura, fino al 19 Giugno 2005 al Museo Capodimonte di Napoli. La mostra, curata da Alfonso E. Pérez Sánchez e Nicola Spinosa, con la collaborazione di Benito Navarrete e Salvador Salort Pons, è allestita nel secondo piano del Museo. Bellezza, verità fisica e realismo, nei trenta dipinti, che…

Amsterdam seduce nel segno dell’Arte

Amsterdam, dipinto en plain air di una città sull’acqua ammalia con il canto dell’arte in un luogo dove tutto è cultura. Libertà di parola, religione e filosofia scorrono nella fluidità di una concezione, che da sempre coniuga lo spirito della tolleranza alla storia multiculturale della città. Dinamica e moderna, traccia il suo percorso socio –…

Dissonanze e assonanze tra Arte e Mercato

Strategie di mercato, investimenti, marketing aziendali. Forme d’arte della nuova generazione imprenditoriale, che influenzano e determinano il modo di fare…… arte, arte che parla contemporaneo. Maestri come icone russe risplendono d’oro nell’olimpo dei più famosi business man, dove si manovrano le fila dell’impero finanziario, con un’abilità prospettica degna di Piero della Francesca. Punti di fuga…

La leggerezza faraonica del New MoMa

L’arte e i suoi capolavori abitano luoghi invisibili nella rarefatta leggerezza del New Moma. Nel 1929 per volere dei Rockefeller e di alcuni magnati dell’industria e dell’editoria, come Goodyear e Crowninshield, una perla incastonata tra Fifth avenue e la cinquantasettesima , iniziò a risplendere l’iridescenza dell’arte contemporanea. Ben presto divenne lo spazio artistico dei grandi…

Dresda rinasce dalla “Frauenkirche”

Dresda, la Firenze dell’Elba, lo spettro di una lucida follia. Sono i due volti della città, scrigno dell’arte e vittima del più spietato e cruento bombardamento alleato. Fin dal XVI secolo, un ricco fermento artistico avvolge Dresda di struggente bellezza e poetica evasione. Maestri del suono, dei volumi, delle arti figurativi e della parola, plasmano…

Furti d’Arte, gesti estremi del malessere sociale

Il 22 Agosto 2004 il museo di Oslo diviene lo scenario di un’incredibile episodio, due tra le sue opere più famose “ L’Urlo” e la “ Madonna “ vengono sottratti con estrema facilità. A pochi mesi di distanza, il lussuoso hotel ”Refsnes Gods” di Moss, nel sud della Norvegia, è il secondo luogo dove un‘ombra…