Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Abitanti. Sette sguardi sull’Italia di oggi – Mostra collettiva

venerdì 8 Giugno 2018 - domenica 9 Settembre 2018

Abitanti. Sette sguardi sull’Italia di oggi - Mostra collettiva

sede: Triennale di Milano (Milano).
cura: Matteo Balduzzi.

Il nuovo progetto presentato dal Museo di Fotografia Contemporanea e dalla Triennale di Milano presso il Palazzo dell’Arte è una riflessione collettiva sul tema dell’abitare contemporaneo realizzata da fotografi under 35.

Dopo oltre 10 anni, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo – Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie urbane avvia un progetto di committenza pubblica per riflettere sul paesaggio contemporaneo e affida al Museo di Fotografia Contemporanea l’ideazione e la promozione del bando “Abitare”. L’esito è presentato nella mostra “Abitanti. Sette sguardi sull’Italia di oggi”, a cura di Matteo Balduzzi.

');

La mostra nasce con la volontà di promuovere lo sviluppo della cultura fotografica contemporanea attraverso campagne di committenza pubblica, valorizzare giovani fotografi italiani, incrementare il patrimonio fotografico delle collezioni pubbliche e sottolineare il ruolo chiave della fotografia per testimoniare, indagare e comprendere le trasformazioni culturali, sociali ed economiche.

Abitanti. Sette sguardi sull’Italia di oggi raccoglie le riflessioni di sette progetti realizzati su tutto il territorio italiano da nove artisti: Dario Bosio, Saverio Cantoni e Viola Castellano, Francesca Cirilli, Gloria Guglielmo e Marco Passaro, Rachele Maistrello, Tommaso Mori e Flavio Moriniello.

L’abitare è inteso nella sua accezione più ampia, con la volontà di costituire un collegamento tra il paesaggio e la presenza umana, abbracciando la società nel suo complesso. Ciò che si chiedeva ai giovani fotografi era di interpretare e visualizzare le nuove modalità di vivere i luoghi nella tensione che si sviluppa tra pubblico e privato, indagando la relazione tra interni ed esterni, reale e virtuale, individuale e collettivo.

“Gli artisti hanno operato animati da una forte tensione civile e sociale, spesso attraverso un profondo radicamento nei luoghi – racconta il curatore Matteo Balduzzi –. Con linguaggi e pratiche estremamente divergenti, che spaziano dalla fotografia documentaria all’immagine allestita, dall’attivismo proprio dell’arte pubblica all’applicazione di algoritmi, i progetti affrontano tematiche di grande attualità quali la condivisione abitativa, voluta o forzata, per ragioni di reddito o di mutua assistenza, la condizione di fragilità che caratterizza tanto le aree interne quanto situazioni di occupazione o autogestione, le interazioni tra tecnologia, immagine e corpo”.

I progetti vincitori sono stati selezionati tra le oltre trecento candidature arrivate da tutta Italia da un comitato scientifico composto da Fabio De Chirico, Dirigente della Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie urbane, Giovanna Calvenzi, Presidente del Museo di Fotografia Contemporanea, Matteo Balduzzi, curatore del Museo di Fotografia Contemporanea e del progetto, Stefano Mirti, fondatore di IdLab, progettista e curatore della mostra 999. Una collezione di domande sull’abitare contemporaneo, Luigi Spedicato, sociologo all’Università del Salento e Milena Farina, ricercatrice in progettazione architettonica e urbana all’Università degli Studi Roma Tre.

Ufficio stampa mostra: PCM Studio
Inaugurazione: venerdì 8 giugno 2018, ore 19.00

Luogo

LA TRIENNALE DI MILANO – PALAZZO DELLA TRIENNALE
Palazzo della Triennale - Viale Alemagna, 6
Milano, 20121 Italia
+ Google Maps
Telefono:
02 724341
Sito web:
www.triennale.it