Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Alfredo Levo (1921-2013) – pittore, incisore, grafico e scenografo

sabato 24 settembre 2016 - domenica 16 ottobre 2016

L’esposizione presenta un’ampia selezione di opere di Alfredo Levo, nato a Ribordone Canavese il 29 luglio 1921.
L’artista è stato interprete sensibilissimo dei mutamenti storici e culturali del Novecento, vissuti in prima persona e sempre indagati da punti di osservazione privilegiati.
Levo ha combattuto nella Seconda Guerra Mondiale nell’aeronautica e dal settembre del 1944 ha conosciuto la drammatica esperienza della prigionia.
Rimpatriato alla cessazione del conflitto, ha intrapreso la carriera di grafico pubblicitario: è stato assunto alla Gazzetta del Popolo come addetto alla “Propaganda” e ha collaborato alla creazione del logo della testata TuttoSport usato ancora oggi.
Nello stesso periodo si è occupato della “Galleria d’Arte”, poi passata all’Associazione “Piemonte Artistico Culturale”.
Nel 1954 è diventato scenografo della RAI ed ha gestito l’ufficio grafico del telegiornale.
È rimasto nell’azienda per quasi trent’anni, fornendo un contributo fondamentale nella produzione di innumerevoli trasmissioni: si ricorda il suo ruolo di responsabile grafico nell’allestimento di 26 Festival della Canzone Italiana di Sanremo.
Parallelamente all’attività grafica si è dedicato con costanza alla pittura.
Ha partecipato a varie rassegne artistiche nazionali ed internazionali conseguendo numerosi premi, tra cui il “Premio Internazionale Terrazza Martini” di Milano del 1972.
Grazie alle sue attività nel 2008 è stato nominato “Cavaliere del lavoro”.
La rassegna intende restituire la complessità del percorso artistico e umano di Levo.
L’esposizione è articolata in tre sezioni principali.
La prima è incentrata sul tema dell’esistenza dell’uomo moderno nelle città in forte espansione del secondo dopoguerra, con poetiche visioni delle periferie urbane.
Dalle opere emerge il contrasto tra il caotico sovrapporsi degli edifici e la solitudine dell’individuo in lotta con nuove angosce esistenziali.
La seconda parte è dedicata al rapporto dell’uomo con la storia.
Di notevole interesse soprattutto le tele della fine degli anni Sessanta: la grande Deposizione di Cristo dalla croce, letta come evento cardine dell’umanità, e Il poeta, viva restituzione delle contestazioni del 1968.
L’ultima sezione della mostra illustra l’impegno grafico di Levo, dalle fotografie degli allestimenti delle vetrine della sede della Gazzetta del Popolo di via Roma a Torino, ad alcuni significativi esempi dei lavori svolti per la RAI, come i rulli creati per le sigle di alcuni celebri programmi televisivi.
Il percorso si chiude con un’antologia di disegni e incisioni dell’artista.
Simone Mattiello

Dettagli

Inizio:
sabato 24 settembre 2016
Fine:
domenica 16 ottobre 2016
Categoria Evento:
Sito web:
http://artepervoi.it/

Luogo

CHIESA DELLA SANTA CROCE – AVIGLIANA
Piazza Conte Rosso
Avigliana, TO 10051 Italia
+ Google Maps