Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Anche le statue muoiono. Conflitto e patrimonio tra antico e contemporaneo

giovedì 8 Marzo 2018 - domenica 6 Gennaio 2019

Anche le statue muoiono. Conflitto e patrimonio tra antico e contemporaneo

sede: Museo Egizio, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Musei Reali di Torino (Torino).
cura: Christian Greco, Paolo Del Vesco, Enrica Pagella, Elisa Panero, Stefano De Martino, Irene Calderoni.

“Anche le statue muoiono”, titolo mutuato dal documentario del regista francese Alain Resnais e di Chris Marker, è un progetto espositivo del Museo Egizio, della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e dei Musei Reali di Torino.

Le opere ospitate nelle sedi delle tre realtà torinesi, propongono una riflessione su un tema di stringente attualità quale la distruzione sistematica e consapevole del patrimonio culturale, creando un filo che attraversa – anche fisicamente – la città e si rivolge a pubblici diversi che potranno così entrare in dialogo.

La mostra fa dialogare opere d’arte di differenti epoche e provenienti da contesti geografici diversi attorno a un tema trasversale come quello della distruzione, e quindi parallelamente della conservazione e protezione, del patrimonio culturale. L’obiettivo è da un lato informare il pubblicosulle recenti distruzioni che hanno coinvolto il patrimonio artistico e culturale di diversi paesi richiamando al contempo analoghe situazioni del passato; dall’altro sensibilizzare il pubblico, consci del fatto che è attraverso la conoscenza consapevole dei beni culturali che si muovono i primi passi in direzione di un’attenta tutela del patrimonio.

Il progetto espositivo si articola in tre grandi temi. Il primo è quello della distruzione e del saccheggio: entrambe le azioni appartengono a diverse epoche storiche. Le motivazioni che hanno condotto gli uomini alla distruzione, spesso simbolica, del patrimonio culturale, sono diverse e mutano nei secoli ma alla loro base si può ravvisare un tentativo di mistificazione dell’identità altrui o del totale annichilimento della memoria. Il secondo è il potere delle immagini: con questa sezione si vuole portare il pubblico a riflettere su quanto un’immagine possa essere portatrice di significati che vanno ben al di là del semplice segno grafico. Il terzo e ultimo tema è quello del ruolo dei musei, tra conservazione / protezione e appropriazione.

In mostra le opere di Kader Attia, che ha lavorato sul saccheggio del Museo del Cairo, di Morehshin Allayari, iraniana che vive negli Stati Uniti, dell’irachena Jananne Al-Ani, dell’egiziana Iman Issa, del libanese Walid Raad. Unico italiano presente Mimmo Jodice, con gli scatti magici che ha dedicato alle rovine di Palmira e al Mediterraneo.

SEDI

Museo Egizio
inaugurazione: Giovedi 8 Marzo 2018, ore 18:00 – 23:00
8 Marzo 2018 – 6 Gennaio 2019
Via Accademia delle Scienze, 6, 10123 Torino

Fondazione Sandretto Re Rebaudengo
inaugurazione: Giovedi 8 Marzo 2018, ore 19:00 – 23:00
8 Marzo 2018 – 29 Maggio 2018
Via Modane, 16, 10141 Torino

Musei Reali Torino
inaugurazione: Giovedi 8 Marzo 2018, ore 19:00 – 23:00
8 Marzo 2018 – 7 Ottobre 2018
Piazzetta Reale 1, 10122 – Torino

Luogo

VARIE SEDI – TORINO
Torino, 10121 Italia + Google Maps