Altre Ecologie - Quando l'Arte protegge il Pianeta

Metti in evidenza il tuo Evento!

altri risultati...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Antonella Napoli e Claudia Melotti. Bambini-soldato: oltre i labirinti dell’orrore

giovedì 6 Giugno 2024 - giovedì 20 Giugno 2024

Antonella Napoli e Claudia Melotti. Bambini-soldato: oltre i labirinti dell'orrore

sede: Fondazione Primoli (Roma).
cura: Antonio Giordano, Claudia Melotti.

Evento di sensibilizzazione e denuncia sul fenomeno dei bambini-soldato.
Le guerre e i conflitti insanguinano ormai sempre più vaste aree del Mondo, complice il sempre più vorace e terribile sfruttamento delle risorse naturali a vantaggio di pochi e svantaggio dei molti.

Distruggono terre, spezzano legami e tradizioni sociali, destabilizzano e riducono nel terrore, portano morte e separano traumaticamente le famiglie non risparmiando nessuno, neanche i bambini.

Il commercio delle armi, pesanti e leggere, è in preoccupante crescita.
Migliaia di bambine e bambini sono privati della loro infanzia e dei loro diritti, costretti a combattere: vengono trasformati in macchine da guerra, in bambini-soldato.

Fotografie di Antonella Napoli, giornalista, scrittrice e direttrice di
Focus on Africa, realizzate durante i suoi reportage in Africa e opere di Claudia Melotti, artista, illustratrice e attivista di Amnesty International, a cura di Antonio Giordano e Claudia Melotti.

Evento organizzato da Gruppo Roma Centro e Coordinamento Africa Centrale e Orientale di Amnesty International

Informazioni
335 59 53 640

Immagine in evidenza
di Claudia Melotti

Dettagli

Inizio:
giovedì 6 Giugno 2024
Fine:
giovedì 20 Giugno 2024
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , ,

Luogo

FONDAZIONE PRIMOLI
via Giuseppe Zanardelli 1
Roma, 00186 Italia
+ Google Maps
Phone
06 68801136
Visualizza il sito del Luogo