Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Apulia Land Art Festival – Gutta CavArt Lapidem

venerdì 16 settembre 2016 - domenica 18 settembre 2016

Undici artisti invaderanno l’area naturale del Bosco di Mesola, una delle più belle aree di interesse comunitario della Puglia, con le loro opere site specific create con i materiali del posto.
Nato da un’idea di Carlo Palmisano e Martina Glover, fondatori dell’Associazione “UnconventionART per l’arte mai vista”, il festival itinerante si terrà quest’anno a Cassano delle Murge (BA), nel verdissimo e incantevole “Bosco di Mesola”, il 16-17- 18 settembre.
Quest’area della Puglia è caratterizzata da numerosi fenomeni carsici in cui l’acqua e la pietra si alternano tra lame, doline e grotte alimentando un particolare e delicato ecosistema naturale.
A celebrare questo ciclo è il tema di questa edizione: “Gutta cavArt lapidem”, reinterpretazione del celebre motto latino, che ha come protagonisti appunto l’acqua e la pietra.
Così come l’acqua, entità apparentemente neutra ed accomodante, riesce a plasmare la pietra, dura e testarda, così, nella visione dell’Apulia di questa edizione, l’arte, presentandosi nel territorio, può lentamente plasmare i contorni di questa terra brada che, destata dalla residenza d’arte, può riattivare una riqualificazione dei siti in chiave naturalistica, turistica ed artistica.
Gli 11 artisti partecipanti – in residenza dal 9 al 19 settembre – constano di nove candidati singoli ed un duo, selezionati attraverso un bando che ha visto la partecipazione di quasi 100 domande provenienti da oltre 20 paesi del mondo, facendo del Bosco di Mesola, la regione Puglia e complessivamente dell’Italia, tre protagonisti coincidenti.

Il Comitato Scientifico ha infine selezionato i seguenti artisti: Dario Agrimi (Italia), Leonardo Cannistrà (Italia), Fabrizio Cicero (Italia), Eleanor Grierson (Regno Unito), Laura Malacart (Regno Unito), Nicolas Melliet (Francia), Hollie Miller (Regno Unito), Fawn Qiu (Stati Uniti), Valentina Sciarra (Italia), Grace Zanotto & Noel Gazzano (Italia).

Ma l’Apulia Land Art Festival è anche molto altro: incontri, concerti, teatro, laboratori, nonché artisti locali e non che daranno vita al circuito di installazioni urbane che saranno installate nei Comuni di Cassano delle Murge ed Acquaviva delle Fonti, per una serie di eventi a latere che completeranno la “tre giorni” del Festival, tra loro: Pietro De Scisciolo, Francesco Sannicandro, Cosimo Epicoco, Daniela Chionna e Gianni De Serio (video performance), Maristella Campanelli, Daniela Addante, Paolo DeSantoli, Ermanno Dosa, Cristiana Pacchiarotti ed Angelo Cortese.
Curata da Massimo Nardi, cultore, curatore ed artista, con esperienze internazionali, questa IV edizione prevede due importanti eventi di approfondimento scientifico ed artistico.
Il primo sarà un convegno scientifico -17 settembre, Acquaviva delle Fonti, BA. Il secondo sarà un convegno artistico internazionale in doppia lingua (IT/EN) -18 settembre, Cassano delle Murge, BA- moderato dal Direttore della Consulenza Scientifica, Giosuè Prezioso, con gli interventi di: Vito Lionetti, Sindaco di Cassano delle Murge, Liliana Tangorra, Consulente Scientifico, Massimo Nardi, Curatore, Nicolas Ceruti, Direttore Artistico di Habitat – Scenari Possibili. All’appuntamento seguirà la premiazione per il riconoscimento “Apulia Land Art Festival – IV edizione”.

Dettagli

Inizio:
venerdì 16 settembre 2016
Fine:
domenica 18 settembre 2016
Categoria Evento:
Sito web:
www.apulialandartfestival.it

Luogo

BOSCO DI MESOLA
Cassano delle Murge, BA 70020 Italia + Google Maps