Emergenza sanitaria
 

Metti in evidenza il tuo Evento!
 

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Bernard Damiano. Dal Piemont a Paris – Dal Piemonte a Parigi

sabato 18 Settembre 2021 - domenica 7 Novembre 2021

Bernard Damiano. Dal Piemont a Paris - Dal Piemonte a Parigi

sede: Museo Civico e Gipsoteca di Savigliano (Savigliano, Cuneo).

La mostra è un omaggio ad un artista poco noto nel panorama italiano, Bernard Damiano (1926–2000), nato vicino a Cuneo ma che ha sviluppato la sua opera pittorica principalmente all’estero tra Nizza e Parigi, con alcuni ritorni temporanei a Sanremo e Milano.

Allestita presso il Refettorio del Museo Civico di Savigliano, la mostra è composta da una trentina di opere pittoriche che ripercorrono tutte le sue fasi artistiche..
Si parte dal primo periodo, 1970/1975, quando era ancora forte in Damiano l’influenza del movimento pittorico parigino definito CoBrA, per passare poi, con la sezione più corposa della mostra, al periodo più felice e pittoricamente fervido di Damiano tra il 1985/2000 dopo la grande esposizione organizzata per lui a Milano nel 1986 dallo stesso Giovanni Testori presso la Compagnia del Disegno.
Le opere di questo periodo trattano tre temi pittorici: Paesaggi, Nudi, Temi religiosi.
L’ultima parte della mostra raccoglie le opere fatte dopo il 1990, quando Damiano ebbe un ritorno ad una religiosità spesso influenzata dalla letteratura popolare, dai vangeli apocrifi e che seppe trasmettere attraverso grandi e piccole opere, sia ad olio che guaches di grande effetto.

È con queste parole che Giovanni Testori descrive l’opera di Damiano: “Il visitatore che scorra l’elenco delle mostre espositive di Bernard Damiano organizzate a Parigi, Toronto, Mosca, Milano, Sanremo, Nizza, Montecarlo, Stoccolma, Saint Vincent, Cipro, e in molte altre località e in diversi paesi e continenti, rimarrà sorpreso dalla sproporzione, assolutamente inesplicabile, stabilitasi fra la quantità di occasioni che critica e pubblico hanno avuto d’imbattersi e così conoscere l’opera di questo grande artista, ancor oggi poco noto nella sua terra d’origine, che è Damiano Bernard, grande e, per certo, non riducibile a nessun altro che a sé; la sproporzione, dicevo, fra la quantità di tali occasioni e la ben poca rilevanza che, fin qui, nelle vicende dell’arte europea, ha ottenuto una poesia così drammatica e urlante, così squassata, così strozzata, anzi, da se medesima, ma folgorata poi, comunque e sempre, anche laddove si inabissa negli inferi delle seppie, dei catrami, dei carboni, delle peci e dei neri; folgorata dicevo da una tensione pittorica colma d’angosciate meraviglie: talmente colma da parer quasi che, tali meraviglie, essa intenda dissiparle, forse addirittura distruggerle; come se già sapesse che saranno, sempre e comunque, margaritas ad porcos”.

Bernard Damiano è presente in molti cataloghi e testi critici di grandi critici d’arte – Martina Corgnati, Giovanni Testori, Giorgio Severo, Francesco Frangi, Luca Beatrice e molti altri – e ha esposto in tutto il mondo dal Canada a Cipro, da Mosca a Milano, Malta, Parigi, Nizza e Sanremo. Una sua statua raffigurante il vescovo Fulbert erge davanti alla Cattedrale gotica di Chartres, nella Valle della Loira, commissionata del Governo Francese.

Inaugurazione
Sabato 18 settembre 2021 ore 17,00

Informazioni
museocivico.gipsoteca@comune.savigliano.cn.it; 0172 712982; 0172 717545

Dettagli

Inizio:
sabato 18 Settembre 2021
Fine:
domenica 7 Novembre 2021
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , ,

Luogo

MUSEO CIVICO E GIPSOTECA DI SAVIGLIANO
via San Francesco 17/19
Savigliano, Cuneo 12038 Italia
+ Google Maps