Emergenza sanitaria
 

Metti in evidenza il tuo Evento!
 

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Cinque giovani pittori in dialogo con Carlo Sala

giovedì 22 Luglio 2021 @ 21:00

Cinque giovani pittori in dialogo con Carlo Sala

sede: Gallerie delle Prigioni – Auditorium (Treviso).

“Painting now / La pittura emergente in Italia” è il tema dell’appuntamento che le Gallerie delle Prigioni organizzano giovedì 22 luglio (ore 21:00) in occasione di Italian Twist, nuova mostra collettiva che mette al centro la produzione artistica italiana (fino al 26 settembre).
Protagonisti dell’incontro, cinque giovani pittori (Paola Angelini, Diego Gualandris, Iva Lulashi, Ludovico Orombelli, Marta Spagnoli), presenti in Italian Twist con alcuni loro lavori, che converseranno con il curatore Carlo Sala, nell’Auditorium dello spazio espositivo della Fondazione Imago Mundi.

In un mondo dominato dal digitale, la pittura è attualmente al centro di un rinnovato interesse a livello internazionale, sia sul piano culturale che di mercato.
In che modo questo medium espressivo manifesta la contemporaneità del suo linguaggio?
A dare la propria personale risposta saranno cinque giovani artisti presenti in Italian Twist: se Paola Angelini si concentra sullo studio del linguaggio pittorico e sul ruolo della pittura nel corso dei secoli, Diego Gualandris predilige esagerare forme ed esacerbare toni e colori, procedendo per accumulo di sovrapposizioni.

Con figure dai contorni sfocati e palette pastello, Iva Lulashi esplora invece atmosfere oniriche e soft-porn, muovendosi sul labile confine tra conscio e inconscio.
Ludovico Orombelli definisce la sua pratica una “pittura oggettuale”, che, con l’impiego della tecnica dello strappo, indaga la relazione tra pittura e scultura, tra forme, spazio e materia.
Marta Spagnoli infine affronta lo spaesamento della tela bianca rielaborando richiami alla sfera simbolica della storia e della mitologia che la portano a rielaborare la realtà secondo una sua personale riscrittura.
Nelle opere di questi pittori – tra i più interessanti esponenti del panorama italiano di ricerca – emerge quindi un substrato che attinge alle tecniche pittoriche, ai topoi visivi della storia dell’arte, alla relazione con il luogo in una dimensione espansa del mezzo, alla memoria collettiva e alle biografie personali mostrando una polisemia di approcci alla pratica pittorica.

Ingresso libero fino all’esaurimento dei posti.
Per iscriversi, inviare una email a: info@fondazioneimagomundi.org oppure registrarsi online.
Per l’occasione, le Gallerie delle Prigioni chiuderanno alle 23.
L’incontro sarà trasmesso anche sui canali social.

Dettagli

Data:
giovedì 22 Luglio 2021
Ora:
21:00
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , , ,

Luogo

GALLERIE DELLE PRIGIONI
Piazza del Duomo 20
Treviso, 31100 Italia
+ Google Maps
Telefono:
0422 512200
View Luogo Website