Emergenza sanitaria
 

Metti in evidenza il tuo Evento!
 

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Cristallino Festival 2021 – 10a edizione

sabato 23 Ottobre 2021 - domenica 12 Dicembre 2021

Cristallino Festival 2021 - 10a edizione

sede: MET Museo Etnografico, Bottega Giorgetti, Teatro Il Lavatoio (Santarcangelo di Romagna, Rimini).
cura: Roberta Bertozzi.

Il festival Cristallino per la sua 10^ edizione intreccia un dialogo intensivo con il territorio in cui è nato e cresciuto, la Romagna, facendosi coinvolgere in questa occasione da una mitopoiesi – quella del “ritorno a casa”, a una forma di destino antropologico, al luogo noto – che è tra le più forti (e tra le più ambigue) della lezione occidentale.

Lo fa insediandosi temporaneamente negli spazi di un museo denso di significati culturali ed etnografici, il MET di Santarcangelo di Romagna – un complesso estraneo al linguaggio dell’arte propriamente intesa, un edificio destinato alla conservazione della memoria popolare, dei suoi oggetti così come dei suoi costumi.
A partire da questo passato remoto della nostra vita collettiva si dirama un percorso espositivo e un circuito di eventi che cerca un innesto con questo deposito di manifestazioni storiche e antropologiche, senza alcuna intenzione didascalica o celebrativa, semmai, per contrasto, accentuandone l’assoluta singolarità, la distanza cronologica – la sua strutturale e irredimibile arcaicità.

Sabato 23 ottobre l’inaugurazione del festival con la mostra “Album agreste”, bi- personale degli artisti Oscar Dominguez e Massimiliano Fabbri: una riflessione estetica intesa a prolungare l’eco materiale e poetica degli oggetti custoditi nel MET.
Dominguez e Fabbri sono stati invitati ad elaborare per noi un progetto visivo site-specific che, partendo dalle suggestioni degli oggetti raccolti nel MET, fosse indirizzato a suggerirne nuove destinazioni estetiche. Il percorso, disposto in due sedi laterali alla sede centrale del museo (lo spazio esterno prospiciente ad esso e l’edificio che raccoglie la collezione dei carri) prosegue questo concept anche dal punto di vista strutturale, come un intervento a margine del nucleo principale, nel pieno rispetto della sua forte matrice identitaria. I due artisti hanno lavorato, per così dire, sulla soglia, cercando una traduzione formale di tematiche e funzioni che risultano decisamente preminenti negli oggetti della tradizione popolare, isolando di questa alcuni aspetti alla volta di sottolinearne l’incisività.

Il tutto si svolge secondo un doppio binario esecutivo: se Dominguez, con il suo allestimento composto da una grande installazione verticale edificata con canne di fiume, propone una indagine avvinta alla specificità materiale e alla duttilità fisica di questo elemento così fortemente presente nell’uso popolare, Fabbri rielabora un preciso leit motiv della tradizione, le immagini floreali che si trovano come elementi decorativi nelle fiancate dei carri, rivestendo gli stessi con opere pittoriche che ne ramificano la composizione – con carte e tele nelle quali compaiono vegetazioni e nature che alludono in misura estensiva alla dimensione del bosco e del labirinto. In questa prospettiva il progetto espositivo è interamente versato ad amplificare le possibili letture interpretative dei manufatti presenti nel museo, come lasciti di una coscienza collettiva, allo stesso tempo materiale e immateriale – interpretandoli alla stregua di “bio-oggetti”, tasselli di una più complessa appartenenza culturale.
Roberta Bertozzi

Immagine in evidenza di Massimiliano Fabbri

Inaugurazione
sabato 23 ottobre 2021 ore 17

Informazioni
389 1999448; calligraphie@calligraphie.it; cristallino.org

Dettagli

Inizio:
sabato 23 Ottobre 2021
Fine:
domenica 12 Dicembre 2021
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , , ,

Luogo

VARIE SEDI – SANTARCANGELO DI ROMAGNA
Santarcangelo di Romagna, Rimini 47822 Italia + Google Maps