Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Dario Agrimi. Tremilionidilire

18 Maggio 2017 - 13 Giugno 2017

sede: Spazio Nea (Napoli);
cura: Marcello Francolini.

La serie inedita di 30 opere è costituita da 30 banconote da centomila lire per la somma complessiva di tre milioni di lire: banconote che l’artista acquisì durante la crisi finanziaria del 2009 e con le quali, seguendo la deriva monetaria di quegli anni, intravide e anticipò la possibilità di un disgregamento del mercato economico europeo.
La serie “tremilionidilire” indaga in 30 modi diversi, il valore economico perduto delineando due filoni di ricerca.
Il primo agisce in superficie, isola di volta in volta i diversi elementi che affollano sulla bidimensionalità della banconota.
Rientrano in questo filone, le opere: Orizzonte, Ex, Profilo, Finestra, Mezzo (10), Lutto, Rottame, Novanta, Periferia, Molto e Falsi.
Queste immagini, rafforzate dall’elemento verbale che ne assicura l’ancoraggio cognitivo, permettono all’osservatore di compiere una visita lungo tutto il perimetro della moneta.
Il secondo filone, invece, si focalizza sulla simbologia connaturata al denaro della vecchia economia: rappresentano lo spazio di riflessione storica sulla lira in riferimento ai fatti e agli umori del nostro Paese.
Opere come Idea, Globo, Sangue, Soffocare, Autografo, La Deriva, Fede, La Sinistra, La Destra e Patria costituiscono un tentativo anche sentimentale di argomentare una storia nazionale con l’ausilio dell’ultima valuta nazionale prima dell’euro.

Evento nell’ambito della rassegna “Primo Mercato” a cura di Marcello Francolini. Il progetto ospita, per la sua prima edizione in un calendario espositivo che si sussegue da maggio a dicembre 2017, cinque nomi emergenti della scena artistica contemporanea. Giovani artisti su cui si sta concentrando l’attenzione del mercato.
Primo Mercato ha l’obiettivo di maturare un nuovo collezionismo d’avanguardia nella città di Napoli. Così come fu al tempo di Lucio Amelio, nasce l’esigenza di investire sull’arte corrente, ritrovare il piacere di scovare il talento celato dando quindi fiducia e sostegno allo stesso mercato dell’arte italiana, sempre più capace di confrontarsi con quello internazionale. E allo stesso tempo facilitare l’incontro tra l’artista ed il collezionista nella fase in cui lo scambio, dal punto di vista finanziario, è ancora “affordable”. La titolazione Primo Mercato svela, quindi, una doppia prospettiva d’indagine: non solo si riferisce all’artista contemporaneo che si relaziona al mercato dell’arte attraverso la vendita delle sue opere in galleria, ma contemporaneamente contribuisce a riflettere e a indagare il rapporto odierno fra il modo dell’arte e il “valore economico” invitando gli artisti a confrontarsi sulla possibilità che la prima, l’arte, diventi fonte di sapere sulla seconda, ovvero, sull’economia di mercato.   In Italia, a differenza di altri paesi europei, non esiste un supporto territoriale e nazionale di enti ed istituzioni che accompagnino gli artisti nel loro percorso di ricerca e di evoluzione del proprio pensiero e del proprio stile; con Primo Mercato Spazio Nea vuole costruire un capitale “reputazionale” solido che sia capace di mettere insieme tutti i fattori che partecipano attivamente al sistema artistico attuale: artista, dealer (o gallerista) e collezionista.

Dettagli

Inizio:
18 Maggio 2017
Fine:
13 Giugno 2017
Categoria Evento:

Luogo

SPAZIO NEA
Via Santa Maria di Costantinopoli, 53
Napoli, 80138 Italia
+ Google Maps
Telefono:
081 18705839
Sito web:
www.spazionea.it