Emergenza sanitaria
 

Metti in evidenza il tuo Evento!
 

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Dysfunctional – Mostra di collectible art-design

mercoledì 8 Maggio 2019 - domenica 24 Novembre 2019

Dysfunctional - Mostra di collectible art-design

sede: Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro (Venezia).

La mostra presenta lavori di artisti affermati ed emergenti che intendono rompere i sottili confini tra arte, architettura e design. Le opere site specific fondono una tecnica straordinaria ed una vivissima espressione artistico-emotiva.

21 artisti della Carpenters Workshop Gallery sono stati invitati a creare un dialogo tra la stupefacente architettura di Ca’ d’ Oro, la prestigiosa collezione di maestri dell’arte italiana e fiamminga del Rinascimento presente nelle raccolte del Museo e il meglio del design contemporaneo. Per citarne alcuni, Vincenzo De Cotiis, Atelier Van Lieshout, Studio Drift, Maarten Baas, Nacho Carbonell, Vincent Dubourg, Verhoeven Twins e Virgil Abloh. Le loro opere si ispirano al patrimonio artistico della Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro, che presenta capolavori come il San Sebastiano di Andrea Mantegna, la Crocifissione di Jan van Eyck, il Ritratto di Marcello Durazzo di Van Dyck, le Vedute di Venezia di Francesco Guardi e le sculture di Bernini, tra cui due modelli in terracotta per la Fontana dei Quattro Fiumi.

Le loro opere si ispirano al patrimonio artistico della Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro, che presenta capolavori come il San Sebastiano di Andrea Mantegna, la Crocifissione di Jan van Eyck, il Ritratto di Marcello Durazzo di Van Dyck, le Vedute di Venezia di Francesco Guardi e le sculture di Bernini, tra cui due modelli in terracotta per la Fontana dei Quattro Fiumi.

Entrano in dialogo, generando suggestive vibrazioni, con il patrimonio di tradizioni artigianali e artistiche di Venezia.

Dysfunctional cerca di dimenticare la funzione dei manufatti puntando l’attenzione sul potere dell’espressione artistica. L’idea di disfunzione, definita come “l’interruzione delle normali relazioni sociali”, invita i visitatori a ripensare al rapporto convenzionale tra forma e funzione, arte e design, passato e contemporaneo.

Espongono: Atelier Van Lieshout, Virgil Abloh, Maarten Baas, Campana Brothers, Nacho Carbonell, Wendell Castle, Vincenzo De Cotiis, Ingrid Donat, Studio Drift, Vincent Dubourg, Kendell Geers, Stuart Haygarth, Studio Job, Mathieu Lehanneur, Frederik Molenschot, Rick Owens, Michele Lamy, Random International, Charles Trevelyan, Morgane Tschiember, Verhoeven Twins