Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Fleur Jaeggy. Opere su carta

mercoledì 9 novembre 2016 - mercoledì 30 novembre 2016

sede: Antonia Jannone Disegni di Architettura (Milano).

“A metà del Duecento, il francescano Bartolomeo Anglico, nel suo De proprietatibus rerum, scrisse che “chiamiamo bestia qualunque cosa sia composta di carne e spirito, che viva nell’aria come gli uccelli o nell’acqua come i pesci, o sulla terra come gli uomini, le fiere selvagge, gli animali domestici, i vermi e i serpenti”. Le slanciate bestie di Fleur Jaeggy sono composte di spirito e di matita, e vivono sulla carta che è il nostro specchio del mondo. ”
Alberto Manguel, Buenos Aires, 1 ottobre 2016

Antonia Jannone Disegni di Architettura presenta Opere su carta di Fleur Jaeggy: in mostra 38 disegni realizzati a matita, selezionati tra i suoi lavori più recenti. I disegni raffigurano personaggi immaginari, dai tratti leggeri e vibranti, figure solitarie che attraversano spazi vuoti in cui i dettagli svaniscono e i ricordi prendono forma.

Fleur Jaeggy è nata a Zurigo e vive a Milano. Ha pubblicato per Adelphi: Il dito in bocca (1968), L’angelo custode (1971), Le statue d’acqua (1980), I beati anni del castigo (1989, Premio Bagutta 1990), La paura del cielo (1994), Proleterka (2001, Premio Viareggio 2002), Vite congetturali (2009) e Sono il fratello di XX (2014). Ha curato Vite immaginarie di Marcel Schwob (1972), Gli ultimi giorni di Immanuel Kant di Thomas De Quincey (1983) e Regole di vita musicale di Robert Schumann (1983). Nel 2010 Luca Ronconi ha messo in scena I beati anni del castigo al Piccolo Teatro di Milano. Per il suo ultimo libro, Sono il fratello di XX, ha vinto il Premio Letterario Giuseppe Tomasi di Lampedusa nel 2015. I libri di Fleur Jaeggy sono stati tradotti in 24 paesi.

Dettagli

Inizio:
mercoledì 9 novembre 2016
Fine:
mercoledì 30 novembre 2016
Categoria Evento:

Altro

Ufficio Stampa
adicorbetta
Catalogo
in galleria con testi di Alberto Manguel e Juan-Eduardo Cirlot.