Altre Ecologie - Quando l'Arte protegge il Pianeta

Metti in evidenza il tuo Evento!

altri risultati...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Flussi vitali – Mostra collettiva

sabato 21 Ottobre 2023 - mercoledì 29 Novembre 2023

Flussi vitali - Mostra collettiva

sede: Ex Cartiera Latina (Roma).
cura: Domenico Cornacchione.

Dolores Carli, Bruna Cucchiaroni e Giuliana Silvestrini presentano presso la Ex Cartiera Latina – Sala Nagasawa a Roma la mostra “Flussi vitali”.

«Il titolo della mostra si ispira al concetto filosofico di Henri Bergson enunciato nel libro Evoluzione Creatrice del 1907, in cui il flusso o slancio vitale è inteso come una forza interna, un’esigenza di creazione, una continua differenziazione nello sviluppo della vita in varie direttrici evolutive». Con queste parole, Dolores Carli, Bruna Cucchiaroni e Giuliana Silvestrini, le tre artiste presenti in questa mostra, presentano questo loro personale e intimo progetto espositivo. Un progetto nel quale il flusso vitale si palesa attraverso la varietà dei linguaggi artistici con i quali ognuna di loro ha sentito l’esigenza di esprimere il proprio concetto di energia creatrice.

Dolores Carli interpreta i flussi vitali come scambi emozionali psichici e fisici tra individui. Nelle sue sculture in gesso l’artista conferisce una forma tangibile alle emozioni, o meglio, a ciò che le emozioni generano: un flusso di energia pura, incorruttibile, insondabile, un flusso solido, percettibile, vero. Sceglie di rappresentarlo materialmente come onde che si propagano nello spazio, uno spazio razionale, delimitato, geometrico, ma allo stesso tempo infinito e modulare. Nella grande installazione al centro della sala, invece, l’artista realizza una enorme sagoma umana: l’impronta dell’uomo sulla terra, certo, ma i libri con la quale è composta lasciano pensare ad una traccia, questa volta, positiva. Apre la mostra una scultura che raffigura un uomo in bicicletta, un omaggio allo scultore Hidetoshi Nagasawa (cui la sala espositiva è dedicata) e al suo epico viaggio in bicicletta dal Giappone all’Italia.

Giuliana Silvestrini parte dal concetto di unione indissolubile che c’è fra nascita e morte, le opere riproducono in chiave metaforica momenti dell’esistenza umana. La nascita è rappresentata da un’enorme rete all’interno della quale diramazioni arboree simulano vasi sanguigni. Un’opera video, invece, ci mostra l’aspetto ripetitivo e a volte ossessivo delle esperienze di vita quotidiana. Una fotografia, in cui si vede metà volto dell’artista e metà della madre, indica lo scorrere del tempo. L’installazione sonora ha l’intenzione di sorprendere lo spettatore: il ronzio di uno sciame di api ci indica il grande lavoro dell’esistenza, invitandoci a riflettere sull’importanza della natura e al suo rispetto in tutte le sue forme. Infine, l’eclettica artista espone una grande opera pittorica, espressione dell’energia creativa e di quel flusso vitale che la creazione artistica rappresenta.

Bruna Cucchiaroni lega strettamente le sue pitture alla sala espositiva: la ex Cartiera Latina era un tempo uno dei più grandi stabilimenti di produzione di carta del Centro-Sud Italia, oggi sede del Parco Regionale dell’Appia Antica conserva ancora al suo interno alcuni macchinari industriali dell’epoca. Queste apparecchiature, oggi musealizzate, appaiono come forme indecifrabili, improbabili sculture testimonianza di un passato prossimo apparentemente decadente. I quadri dell’artista, a prima vista astratti, rivelano, guardandoli con attenzione, sconcertanti e inaspettati ingrandimenti di quei macchinari. Così ecco che ci pare di intravedere un ingranaggio, una ruota dentata che il tempo ha ricoperto di ruggine. Il colore vivo e intenso della ruggine riecheggia anche nelle pitture, riaccende l’eco degli ingranaggi in movimento di quei macchinari che rievocano l’opera instancabile dell’uomo.

Dolores Carli Ha frequentato l’Accademia di Belle Arti Rufa e studi di “maestri d’arte” che hanno contribuito molto alla sua formazione e stile e alla sperimentazione di materiali diversi. È inoltre una psicoanalista e queste due anime sono costantemente presenti nel suo lavoro artistico.
Bruna Cucchiaroni diplomata alla Scuola di Arti Ornamentali di Roma. Approda al mondo dell’arte contemporanea approfondendo varie tecniche pittoriche, dall’acquerello all’acrilico, passando anche per l’incisione.
Giuliana Silvestrini, biologa, counsellor in Arte Terapia, Laureata in Pittura presso l’Accademia Belle Arti di Roma, si avvale di differenti media, spaziando dalla pittura, ai video, sculture/installazioni sonore e fotografia.

Inaugurazione
21 ottobre 2023 – ore 16:30

Immagine in evidenza
di Bruna Cucchiaroni (part.)

Dettagli

Inizio:
sabato 21 Ottobre 2023
Fine:
mercoledì 29 Novembre 2023
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , , ,

Luogo

EX CARTIERA LATINA
Via Appia Antica, 42
Roma, 00179 Italia
+ Google Maps