Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Giorgia Scoma. Inner Light

sabato 15 Ottobre 2016 - mercoledì 26 Ottobre 2016

A Palazzo Stella di Genova, la mostra “Inner Light” di Giorgia Scoma a cura di Elena Colombo.

La donna. I bambini.
Temi centrali dei dipinti di Giorgia Scoma.
Argomenti non nuovi, per certi versi abusati. Che cosa significano qui?
La pittrice esplora il lato interiore del soggetto, mettendolo in relazione con la natura e con il paesaggio ma, ponendo sempre al centro il pensiero.
L’accostamento con i fiori è facile e raffigura l’intimo.
In un certo senso, troviamo lo stesso stimolo di correlazione in Georgia Keeffe, con i pistilli in evidenza.
L’Io è inteso come fulcro del mondo personale espresso attraverso il nome.
È una procedura comune nel romanzo ottocentesco: il nome del protagonista è spesso anche il titolo dell’opera.
È lo stesso principio del “Mondo di Christina” di Andrew Wyeth, ma per l’americano lo sfondo ha un chiaro valore semantico nella lettura del quadro mentre in Scoma c’è solo la persona, senza reali riferimenti esterni, e l’ego racchiude ogni possibile accezione mondana.
I bambini, nel loro realismo, sono la personificazione del futuro prossimo e hanno la stessa grana cromatica del “Ragazzo in giardino” di Victor Borisov-Musatov.
Infatti, per Scoma, anche il colore dà enfasi alla figura, come in una foto color seppia che cattura alcuni dettagli.
La sensualità è una delle possibili chiavi di lettura, come negli scatti di Helmut Newton ma non è la sola e non bisogna fermarsi a questa unica soglia.
Potremmo trovare un accento di Espressionismo vicino ai ritratti di Edvard Munch, lo sguardo perso della “Donna sulla Veranda” o l’attenzione cromatica di “Donna in Blu” ma c’è qualcosa di diverso più intimista e letterario, come se volesse andare indietro nel tempo.
Gli occhi recuperano la memoria e la svelano, rendendola parte del racconto, attraverso abiti e acconciature.
Su internet girano filmati che mostrano lo scorrere del tempo tramite i capelli.
L’universo di Giorgia Scoma si completa con la poesia che si lega al territorio, dando anche al luogo un’importanza nella costruzione dell’identità.

Dettagli

Inizio:
sabato 15 Ottobre 2016
Fine:
mercoledì 26 Ottobre 2016
Categoria Evento:

Luogo

SATURA ART GALLERY – PALAZZO STELLA
Piazza Stella 5/1
Genova, 16123 Italia
+ Google Maps
Telefono:
010 2468284
Sito web:
satura.it