Altre Ecologie - Quando l'Arte protegge il Pianeta

Metti in evidenza il tuo Evento!

altri risultati...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Giovanni Ricci-Novara e Ozmo. Della bellezza e di altri demoni

sabato 11 Dicembre 2021 - domenica 30 Gennaio 2022

Giovanni Ricci-Novara e Ozmo. Della bellezza e di altri demoni

sede: The Project Space (Pietrasanta, Lucca).
cura: Annalisa Bugliani, Alessandro Romanini.

La mostra mette a confronto due artisti, un fotografo affermato e un’artista acclamato di street art, che indagano l’arte da due prospettive molto differenti ma con un punto di contatto: la rappresentazione dei capolavori artistici del passato e del presente. Sei fotografie e cinque dipinti costituiscono un percorso espositivo affascinante e concettualmente spiazzante dove gli artisti si confrontano con il passato e lo piegano nei loro rispettivi linguaggi. Basti pensare all’immagine di Ricci-Novara dal titolo “Senza pietà” che rivisita il capolavoro di Michelangelo.

“La scelta della Pietà – suggerisce il fotografo -, un’icona della cultura cristiano-cattolica, non va quindi intesa come premeditato intento provocatorio e blasfemo, ma come il tentativo di dimostrare che il significato delle cose è sempre in bilico. L’inserimento o la soppressione di un dettaglio può stravolgerne radicalmente il senso”

Sempre di Ricci-Novara non potevano mancare i riferimenti ai volti bendati di Mitoraj con il quale il fotografo ha avuto una importante e proficua collaborazione. Con Ozmo il classico si decompone, prende altre strade, si inerpica nella sperimentazione cromatica, sintesi di un artista che è nato con la street art ma che ha saputo mantenere salde radici stilistiche maturate all’Accademia di Belle Arti di Firenze.

“Due artisti colti – spiegano i curatori Annalisa Bugliani e Alessandro Romanini – riuniti con le loro opere a Pietrasanta, patria dell’homo faber e fucina di bellezza in forma solida, che fanno della pittura e della fotografia strumenti di indagine dell’esistente e dell’atto di guardare e di riflessione metalinguistica, scandagliando con i rispettivi media, le declinazioni della bellezza. Ricci-Novara e Ozmo, testimoniano in maniera evidente – proseguono – come anche il medium tecnologico, che “scrive con la luce”, diventi un agile pennello per illustrare aspetti della bellezza insondabili dal semplice sguardo e come anche le dinamiche espressive originariamente più militanti e iconoclaste della pittura (la street art), sappiano dialogare in maniera peculiare, con l’armonia della composizione e della forma. La bellezza e il concetto di classico, continuano ad alimentare il nostro sguardo e la nostra mente e fungono da baluardo difensivo contro la pervasiva pioggia di immagini destituite di fondamento, caratteristica della nostra epoca; in questo preciso snodo concettuale, come dimostrano gli artisti con le loro opere, la dimensione estetica, diventa etica”, concludono i due curatori.

La mostra “Della bellezza e di altri demoni” è organizzata da The Project Space Pietrasanta in collaborazione con Etra Galleria Tommasi ed Enoteca Marcucci, Fucina d’Arte.

Inaugurazione
sabato 11 dicembre ore 17
Informazioni
333 4191734

Dettagli

Inizio:
sabato 11 Dicembre 2021
Fine:
domenica 30 Gennaio 2022
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , , , ,

Luogo

THE PROJECT SPACE
Via Nazario Sauro, 52
Pietrasanta, Lucca 55045 Italia
+ Google Maps