Altre Ecologie - Quando l'Arte protegge il Pianeta

Metti in evidenza il tuo Evento!

altri risultati...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Gli eventi per “Il catalogo del mondo: Plinio il Vecchio e la storia della Natura”

venerdì 5 Luglio 2024 - sabato 13 Luglio 2024

Gli eventi per “Il catalogo del mondo: Plinio il Vecchio e la storia della Natura”

sede: Varie Sedi (Como).

Prosegue fino al 31 agosto a Como la mostra “Il catalogo del mondo: Plinio il Vecchio e la Storia della Natura“. Nell’ambito dell’esposizione, a partire dal mese di luglio, prendono avvio una serie di eventi collaterali e di novità per il pubblico – fra cui in particolare l’inaugurazione del nuovo spazio museale VIS Comensis, oltre a nuove opere contemporanee e installazioni – per approfondire la figura e la vita di Plinio il Vecchio.

Presentata dalla Fondazione Alessandro Volta e realizzata in occasione delle celebrazioni del Bimillenario Pliniano con la curatela di Gianfranco Adornato, Professore di Archeologia presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, la mostra ripercorre le vicende di Plinio il Vecchio – cittadino comasco -, mettendo in luce la straordinaria fortuna della sua opera attraverso i secoli e la sua attualità nella società contemporanea, impegnata in una profonda riflessione sulla salvaguardia dell’ambiente e sul rapporto dell’uomo con la natura. Il percorso espositivo – che presenta oltre quaranta opere provenienti dalle maggiori istituzioni museali italiane dalle principali istituzioni cittadine – si snoda a partire dalle sedi dell’Ex Chiesa di San Pietro in Atrio e del Palazzo del Broletto – con un allestimento ricercato a cura dell’Architetto Paolo Brambilla -, coinvolgendo luoghi cittadini attraverso un percorso open-air, fino al nuovo spazio multimediale VIS Comensis.

Saranno tre in particolare gli appuntamenti in programma nelle giornate del 5, 12 e 13 luglio ad affiancare il proseguimento della mostra.

Ad aprire il palinsesto estivo sarà venerdì 5 luglio alle ore 17:30 nella sede di Palazzo del Broletto l’inaugurazione di due nuove opere degli artisti Fabrizio Musa (Como 1971; vive e lavora tra Como e New York) e Giuliano Collina (Intra-Verbania 1938; risiede a Como), che andranno ad arricchire ulteriormente la sezione della mostra dedicata ai lavori di artisti contemporanei internazionali del calibro di Luigi Spina, Fabio Viale, Giulio Paolini, Andy Warhol e Cy Twombly, ispirati all’opera e alla storia di Plinio Il Vecchio

Più nel dettaglio Plinio il Vecchio.txt, realizzata da Fabrizio Musa in acrilico su tela, appartiene ad un ciclo di opere dedicate alle figure più illustri del panorama comasco. Per l’esposizione è stata scelta una sua variante blu per rappresentare Plinio il Vecchio sul Francobollo commemorativo in occasione del Bimillenario della sua nascita. Il lavoro artistico Plinio il Vecchio di Giuliano Collina ritrae invece, in carboncino su carta, il celebre naturalista così come appare nell’edicola a sinistra sulla facciata del duomo di Como, scolpita dai fratelli Rodari. Le due opere rimarranno visitabili a Palazzo del Broletto nell’area dedicata agli artisti contemporanei fino al termine della mostra.

L’accesso all’evento è gratuito con prenotazione obbligatoria al link:
https://musacollinabimillenariopliniano.eventbrite.it

Sempre nell’ambito del public program, venerdì 12 luglio alle ore 17:30 si terrà l’inaugurazione ufficiale del nuovo VIS Comensis, spazio museale multimediale dedicato a quattro tra le figure più illustri della storia comasca: Plinio il Vecchio (23-79 dC), autore dell’enciclopedia Naturalis Historia, la più antica giunta fino a noi; il nipote Plinio il Giovane (61-114 ca.), il cui epistolario è la più vivida e intima descrizione dell’Italia e di Como nell’età imperiale; Paolo Giovio (1483-1552), lo storico e biografo – oltre che vescovo medico e museologo – fondatore del primo museo moderno, in cui raccolse una rilevante collezione di ritratti e testimonianze degli “uomini illustri” del passato; Alessandro Volta (1745-1827), certamente uno dei più celebri uomini di scienza della storia comasca e del nostro Paese, consacrato alla storia per l’invenzione della pila e la scoperta del gas metano. Situato in un palazzo storico di Como, dal XIX secolo sede del più importante liceo cittadino, VIS Comensis è parte integrante del percorso espositivo. Al suo interno le installazioni sono state pensate in uno spazio scuro e avvolgente capace di far immergere e di accompagnare il pubblico alla conoscenza dei quattro “Savi”, degli “Uomini illustri” trattati nel VIS. Lo spazio museale si articola in tre sale, di cui una dedicata agli allestimenti temporanei per celebrare ricorrenze e anniversari, che per tutto il 2024 ospita un approfondimento sulla “Naturalis Historia” di Plinio il Vecchio. In una sorta di galleria virtuale dove, attraverso l’interazione vocale, il pubblico può attivare una breve narrazione visiva di alcune delle sculture più importanti dell’epoca greca, decifrabili grazie agli scritti di Plinio nel suo enciclopedico lavoro, la “Naturalis Historia”.

Infine, sabato 13 luglio alle ore 17:00, partendo dall’Ex Chiesa di S. Pietro in Atrio e proseguendo presso il Palazzo del Broletto, si terrà un incontro con Gianfranco Adornato, Professore di Archeologia presso la Scuola Normale Superiore di Pisa e curatore della mostra che guiderà i partecipanti in un viaggio attraverso la scoperta delle opere che dall’antichità ai giorni nostri sono state ispirate dal lascito di Plinio il Vecchio. A seguire l’intervento del curatore sarà, alle ore 18:30, con partenza dal Torso Belvedere situato in Piazza del Duomo, la visita guidata a cura dello scultore Fabio Viale alla scoperta delle opere open-air della mostra, tra cui il Laocoonte, Venus e Kouros rielaborate mediante il processo di “tatuatura” secondo una tecnica da lui stesso messa a punto.
La partecipazione (con prenotazione obbligatoria al link: https://viale-adornato-plinio.eventbrite.it).

Immagine in evidenza
Fabio Viale, Torso Belvedere, Il catalogo del mondo: Plinio il Vecchio e la Storia della Natura, Como

Dettagli

Inizio:
venerdì 5 Luglio 2024
Fine:
sabato 13 Luglio 2024
Categoria Evento:
Tag Evento:
, ,

Luogo

VARIE SEDI – COMO
Como, 22100 Italia + Google Maps