Metti in evidenza il tuo Evento!
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Guglielmo Manenti. La rabbia

venerdì 26 Agosto 2022 - domenica 11 Settembre 2022

Guglielmo Manenti. La rabbia

sede: Auditorium San Vincenzo Ferreri (Ragusa).
cura: Andrea Guastella.

La mostra propone le tavole realizzate da Guglielmo Manenti per l’edizione tedesca della sceneggiatura poetica di Pier Paolo Pasolini pubblicata nel 2021 dalla casa editrice Verlagshaus Berlin.

Agli originali dedicati alla serie “La rabbia” si sommano, in questa mostra, altre tavole provenienti dalla serie “Unheard traces-tracce cancellate”, immagini collegate più direttamente alla storia contemporanea realizzate all’interno dei laboratori “Labor Europa” tenuti nel Museumsquartier di Osnabruck nell’estate del 2018 con un gruppo di giovani storici arrivati da diverse università di molti stati d’Europa e del Medio Oriente. La mostra itinerante che ne è nata è stata ospitata dal museo Felix Nussbaum di Osnabruck e alla House of European History a Brussels.

Dal testo in catalogo di Andrea Guastella: “Fedele allo spirito del copione pasoliniano, Guglielmo Manenti non segue, didascalicamente, il bollettino delle invasioni o il calendario degli spostamenti delle star, ironicamente proposto dal regista; Guglielmo Manenti va dritto al cuore del problema: se la vita dell’uomo è dominata ‘dalla scontentezza, dall’angoscia, dalla paura della guerra, dalla guerra’, ciò accade perché egli non è affatto consapevole del male. Occorre dunque evidenziarlo, sottrarlo ai territori del rimosso: operazioni compiuta da Pasolini attraverso l’ipnotico contrappunto delle voci; e operazione compiuta più recentemente da Guglielmo Manenti, cristallizzando i protagonisti del discorso in icone universali: Carla Boni diventa così una Madonna della Misericordia; la Morte a Cuba una taitiana di Gauguin, Marilyn una Dafne colta un’istante prima di venire abbrancata da Apollo distruttore”.

Nato a Scicli nel 1976, Guglielmo Manenti vive e lavora a Modica. Illustratore, pittore e regista di film d’animazione, formatosi a Bologna, Londra e Berlino.

La mostra sarà arricchita da un cineforum, Pasolini documentarista, a cura di Danilo Amione, in occasione del quale verranno proiettati “La rabbia” (26 agosto ore 21.30), “Comizi d’amore” (1 di settembre ore 21.30), “Pasolini e … la forma della città”, “Le mura di Sana’a” (8 settembre ore 21.30). Altri eventi collaterali completeranno il programma. In particolare, il 1 di settembre alle ore 19:00 Giovanni Salonia e Antonio Sichera terranno la conferenza “La verità, vi prego, sull’amore”; il 7 settembre alle 19:00 Isabella Candeloro e Franco Moraldi (nell’ambito del Festival “Barocco in tutti i sensi”) discuteranno invece di un Pasolini d’altri tempi nella conferenza “Caravaggio: un viaggio tra pittura e musica”; infine, l’8 settembre, sempre alle 19.00, Santo Burgio terrà una conferenza dal titolo “Pasolini e l’Africa”.

Inaugurazione
Venerdì 26 agosto 2022, alle ore 20.30

Informazioni
0932 676 550

Dettagli

Inizio:
venerdì 26 Agosto 2022
Fine:
domenica 11 Settembre 2022
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , ,

Luogo

AUDITORIUM SAN VINCENZO FERRERI
Via Giardino, 1
Ragusa, 97100 Italia
+ Google Maps
Telefono:
0932 676 550