Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Guido Cozzi. Beirut, polvere e sale

martedì 14 Novembre 2017 - venerdì 8 Dicembre 2017

Guido Cozzi. Beirut, polvere e sale

sede: Jules Maidoff Gallery (Firenze).

“In un mondo in continuo scambio espansione sgretolamento, l’unica certezza è il Cambiamento. La Fotografia è, tra molte altre cose, un tentativo di fissare un istante e proiettarlo all’infinito. Ma sappiamo che anche questa promessa è vana: tutto è destinato a trasformarsi in altri stati nei quali non rimane traccia dello stato precedente. Spesso – erroneamente – chiamiamo questo processo “distruzione”.
Tramite una manipolazione artigianale, quasi alchemica del supporto fotografico, si può accelerare il processo di deterioramento per “andare a vedere” cosa sarà di quelle persone oggetti e luoghi fotografati tempo prima.
Per materializzare questo pensiero sono andato a Beirut, città nella quale ho realizzato molti reportage e ho avuto una significativa esperienza professionale. Ho portato quaranta rullini di pellicola invertibile e ho scattato 40 fotografie in 36 esemplari identici: un rullino per fotografia. Tornato a casa ho iniziato a trattare queste 1440 diapositive con 36 diversi trattamenti, usando elementi che avevo raccolto in loco. Elementi con un loro carico poetico, ma anche con una loro consistenza chimica: acqua del mare di Beirut, polvere dei palazzi ancora sbriciolati dalle pallottole, terra della “Linea Verde”, foglie, erba, sabbia e sassi… Mettendo a bagno la pellicola in queste diverse soluzioni avviando così le fotografie – 1440 frammenti – Beirut – verso una trasformazione spinta, un degrado della materia tramite l’azione chimica di elementi diversi.
Il risultato non è altro che la rivelazione delle nostre previsioni più ovvie. Ma con una sorpresa: la metamorfosi verso la distruzione passa talvolta attraverso stati di inatteso equilibrio estetico”.
Giuido Cozzi

Giudo Cozzi è nato a Firenze nel 1962. Per l’editoria specializzata ha realizzato centinaia di servizi fotografici di carattere geografico, etnografico e turistico. Con Stefano Amantini e Massimo Borchi ha fondato nel 1991 Atlantide Phototravel, agenzia fotografica specializzata nel reportage di viaggio. Oggi alterna campagne fotografiche per i grandi archivi internazionali a ricerche personali sul territorio nelle quali sperimenta diversi stili narrativi secondo il tema da affrontare.

Dettagli

Inizio:
martedì 14 Novembre 2017
Fine:
venerdì 8 Dicembre 2017
Categoria Evento:

Luogo

JULES MAIDOFF GALLERY
Via Sant'Egidio, 14
Firenze, 50121 Italia
+ Google Maps
Telefono:
055 240910