Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Il nuovo percorso di visita nel Palazzo Reale di Venezia

giovedì 1 Ottobre 2020

Il nuovo percorso di visita nel Palazzo Reale di Venezia

sede: Museo Correr (Venezia).

Nel Palazzo Reale di Venezia vengono per la prima volta aperte al pubblico tutte le sale degli appartamenti riservati fino al 1866 agli Asburgo, famiglia imperiale d’Austria, e poi fino al 1920 ai Savoia, reali d’Italia.
Gli storici ambienti, dimenticati e lungamente trascurati per essere destinati a uffici statali, dopo un decennio di lavoro accurato e appassionato riemergono sorprendenti e assolutamente inaspettati agli occhi dei veneziani e del grande pubblico.

In tutto undici sale che si aggiungono, nel percorso di visita del Museo Correr, all’Ala Napoleonica e alle Procuratie Nuove, e alle nove sale imperiali già recuperate e visitabili, quelle abitate anche dall’imperatrice Elisabetta, meglio nota come Sissi.
Si conclude così un impegnativo e accurato restauro filologico, sostenuto integralmente dal Comité Français pour la Sauvegarde de Venise tramite generosi sponsor privati, coordinato dalla Fondazione Musei Civici di Venezia e con la supervisione della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Venezia e Laguna.

Decori dipinti e a stucco, raffinati marmorini e tappezzerie, assieme a pregevoli mobili, lampadari e accessori d’arredo, ora eccezionalmente ritrovati e ricollocati, furono pressoché integralmente realizzati da artisti formatisi presso l’Accademia di Belle Arti e da maestranze veneziane in consonanza con le contemporanee correnti internazionali, a dimostrazione degli altissimi livelli creativi ed esecutivi ancora presenti e vivi durante l’Ottocento nella già splendida Serenissima.
La lunga enfilade di ambienti affacciati sui Giardini Reali, anch’essi oggi splendidamente recuperati, con vista che s’allunga incomparabile verso il Bacino di San Marco e l’Isola di San Giorgio, è un nuovo affascinante percorso di visita, unito e parallelo a quello del Museo Correr.

Percorso che scandisce idealmente i passaggi epocali vissuti da Venezia lungo l’intero secolo XIX, nella rievocazione delle figure storiche che via via abitarono queste sale e che in esse lasciarono “impronte” e “presenze” ancora distintamente percepibili: il viceré napoleonico Eugenio Beauharnais, gli imperatori d’Austria (tra i quali Francesco Giuseppe), l’arciduca Massimiliano d’Asburgo, i re d’Italia Vittorio Emanuele II e Umberto I con la regina Margherita.
Soprattutto, la visita ci fa letteralmente camminare dentro una straordinaria antologia del gusto, della decorazione e dell’arredo nella Venezia di quel secolo, dallo Stile Impero all’ultimo Ottocento “umbertino”, passando attraverso le correnti romantiche e storiciste.
Sorprendono le sale che ancora recano l’impronta neoclassica, qui ricreata soprattutto dall’elegante e misurato design di Giuseppe Borsato (Sale-studio dell’Imperatore), e la Sala Moresca, rievocante atmosfere letterarie orientaliste che certo suggestionarono lo sfortunato arciduca Massimiliano, cui erano anche gradite raffinate rievocazioni neo-rococò, tutte riccioli di stucco, mazzi floreali policromi e splendide porte dipinte con figure.
Per giungere infine nelle più severe e quasi borghesi stanze predisposte per i Savoia, dove nel soffitto dell’ultima sala è rappresentata la celebrazione allegorica dell’avvenuta unione di Venezia all’Italia con il plebiscito del 1866, dipinto neo-veronesiano di Giacomo Casa.

Direzione scientifica: Gabriella Belli, Andrea Bellieni.
Con il contributo del Comité Français pour la Sauvegarde de Venise

Dettagli

Data:
giovedì 1 Ottobre 2020
Categoria Evento:
Tag Evento:
, ,

Luogo

MUSEO CORRER
San Marco 52
Venezia, 30124 Italia
+ Google Maps
Telefono:
041 2405211
Sito web:
correr.visitmuve.it