Metti in evidenza il tuo Evento!
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Incontro: “Augusto Betti. Artista e designer”

giovedì 23 Giugno 2022 @ 16:00 - 17:30

Incontro: "Augusto Betti. Artista e designer"

sede: ISIA Faenza (Faenza, Ravenna).

Giovedi` 23 giugno 2022 alle ore 17.30, ISIA Faenza organizza un conferenza dedicata ad Augusto Betti, artista e designer faentino, docente di Metodologia della progettazione all’ISIA di Faenza dal 1981 al 1983.
Introduce e modera Maria Concetta Cossa, Direttrice di ISIA Faenza; intervengono Giovanna Cassese, Presidente ISIA Faenza, Gherardo Tonelli, Direttore Paradisoterrestre, Giorgio Gurioli, designer e docente ISIA Faenza e l’architetto Silvia Maggi.

Pur vivendo e operando per tutta la vita nella sua citta` natale, Faenza, con le sue ricerche Betti arriva a risultati straordinari, intrecciando l’attenzione ai materiali, il coinvolgimento dell’osservatore, la rilevanza dell’aspetto casuale e dell’intuizione nel processo creativo, progettuale e filosofico: la serie “cassette” nelle quali si diverte a inserire elementi che creano giochi di luce e di movimento mutevoli a seconda del punto di vista, e, tra le opere di design, la poltrona Noodle (1967, riedizione Paradisoterrestre 2022), la lampada da terra Parete luce (1967) e la poltrona e il divano Prisma (1971).

La conferenza è collegata alla retrospettiva Trasversale. Pulsazione. Ritmo che fino al 30 giugno Galleria Paradisoterrestre dedica ad Augusto Betti. L’intento della mostra è offrire al pubblico l’opportunita` di (ri)scoprire questo straordinario artista, apprezzato da grandissime personalita` come Giulio Carlo Argan e Lucio Fontana, ma rimasto per lo piu` sconosciuto al grande pubblico.

In parallelo alla retrospettiva, saranno esposte nelle sale della biblioteca “Bruno Munari” di ISIA Faenza due progetti di Augusto Betti: la poltrona Noodle e un pannello della serie Scatola dei Sentimenti.

La poltrona Noodle nesce negli anni ‘60 durante una lezione ai suoi studenti, mentre spiegava l’importanza dei gesti liberi nella generazione delle idee, Betti prende uno dei suoi segni e gli dona tridimensionalita` trasformandolo in una poltrona. Amante delle tagliatelle fatte a mano col mattarello, rivede nella sua creazione la stessa forma e cosi` la chiama Noodle, sottolineando anche nella scelta del nome l’importanza di lasciare spazio alle intuizioni.

“Nella Scatola dei Sentimenti l’armonia è determinata dall’incontro di due elementi. Uno piu` uno non fa due: c’e` il valore aggiunto del rapporto tra di loro che è immenso”. Cosi` Augusto Betti descrive la sua opera enfatizzando anche il contrasto tra l’esterno, rigido e geometrico, e l’interno dell’artefatto, dove sono racchiuse la sorpresa, la poesia, la pulsazione. Due aspetti in apparenza opposti ma in realta` complementari.

In occasione della conferenza, alle ore 16:00 è prevista una visita al MUST Museo Settore Territorio del Comune di Faenza, in cui sono esposti alcuni lavori di Augusto Betti.

L’incontro si inserisce nel ciclo di conferenze dedicato ai saperi connessi alla progettazione di “Stanze del futuro. Opere e ricerche”, che comprende la programmazione culturale 2021/2022 dell’ISIA di Faenza.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Dettagli

Data:
giovedì 23 Giugno 2022
Ora:
16:00 - 17:30
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , , , , ,

Luogo

ISIA FAENZA
Corso Mazzini, 93
Faenza, Ravenna 48018 Italia
+ Google Maps
Telefono:
0546 222 93
Visualizza il sito del Luogo