Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Io qui sottoscritto. Testamenti di grandi italiani

sabato 6 ottobre 2018 - lunedì 29 ottobre 2018

Io qui sottoscritto. Testamenti di grandi italiani

sede: Teatro Politeama Garibaldi (Palermo).
cura: Consiglio Nazionale del Notariato, Fondazione Italiana del Notariato.

Attraverso la raccolta di testamenti in fotoriproduzione, la mostra narra i volti umani di personaggi noti principalmente per le loro virtù pubbliche. Oltre a nomi di Agnelli, Garibaldi, Cavour, Manzoni, Pascoli, De Nicola, e dei siciliani Luigi Pirandello e Giovanni Verga, per l’appuntamento palermitano sono stati recuperati i testamenti spirituali e non di Paolo Borsellino e Ignazio Florio.

Si tratta di un itinerario inedito e rivelatore perché ogni testamento racconta, del suo autore, non solo la situazione familiare ed economica, ma soprattutto l’animo, le scelte morali, civili, le propensioni e il carattere. Negli studi notarili si conservano e formano ogni giorno, infatti, documenti, i testamenti, che raccontano le storie, le difficoltà, i lasciti morali, filosofici e politici, le scelte economiche di italiani che hanno contribuito a segnare la storia del nostro Paese e che questa mostra vuol far conoscere a tutti.
Il Notariato ha così deciso di condividere con il grande pubblico le memorie più intime e intense di grandi personaggi che hanno fatto la storia del nostro Paese: un patrimonio culturale conservato che difficilmente è possibile visionare.

Sarà possibile visionare i testamenti Gabriele d’Annunzio, Enrico De Nicola, Enzo Ferrari, Antonio Fogazzaro, Enrico Caruso, Alfonso La Marmora, Alessandro Manzoni, Lina Cavalieri, Giorgio Ambrosoli, Papa Paolo VI, Alcide De Gasperi, Paolo Borsellino, Ignazio Florio, Papa Giovanni XXIII, Giuseppe Garibaldi, Edoardo Scarpetta, Camillo Benso Conte di Cavour, Gioacchino Belli, Guglielmo Marconi, Giuseppe Verdi, Luigi Pirandello, Giovanni Pascoli, Grazia Deledda, Giovanni Verga, Giuseppe Zanardelli, Ettore Petrolini, Odoardo Focherini, Giovanni Agnelli Senior.

La mostra è stata realizzata per la prima volta nel 2012 in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia e riproposta in diverse città (Genova, Mantova, Milano, Modena, Piacenza, Roma, Torino e Berlino).