Altre Ecologie - Quando l'Arte protegge il Pianeta

Metti in evidenza il tuo Evento!

altri risultati...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

L’aspetto magico del reale. La pittura di Giovanni Cuttini (1923 – 2012

sabato 2 Dicembre 2023 - domenica 14 Gennaio 2024

L'aspetto magico del reale. La pittura di Giovanni Cuttini (1923 - 2012

sede: Spazio Aref (Brescia).
cura: Luisa Cuttini, Massimo Cuttini

“La pittura era la mia vera passione, il mio ‘giardino segreto’ che coltivavo in silenzio”, la sua vera necessità esistenziale. Nei suoi quadri emerge sempre una variazione cromatica, dove le sicure e rapide pennellate esprimono una immediatezza del gesto pittorico. L’originalità compositiva amplia la sua gamma di temi e soggetti che popolano le opere: dal mondo delle ballerine, ai paesaggi, alle figure familiari, tutti scorci di un mondo semplice. Ma la semplicità delle sue rappresentazioni non gli impedisce di elaborare continui rimandi alla pittura colta della prima metà del ‘900, ad esempio a quella dimensione metafisica e del Realismo magico, che però non diviene contraddizione con la visione popolare che Cuttini ha del mondo circostante. Anzi la trascendenza di tale corrente artistica solidifica le composizioni del nostro artista, le sostiene in costruzioni architettoniche grafiche e cromatiche. Così sogno e realtà possono convivere senza scontrarsi sulle tele, e la sua visione realistica emerge comunque attraverso elementi magici, “spesso confondendo i confini tra fantasia e realtà in un’atmosfera sospesa tra sogno e ricordo”, dando spazio “al senso magico presente nella vita quotidiana degli uomini e delle cose”
(M. Cuttini).

Giovanni Cuttini nasce a Udine nel 1923. Si trasferisce a Firenze con la famiglia e, dopo la morte del padre avvenuta nel 1928, continua gli studi in vari collegi tra l’Emilia-Romagna e il Lazio. Nel 1940 frequenta a Varignano (Sp) la Scuola di Radiotelegrafisti svolgendo il servizio militare in Marina. Dal maggio 1944 partecipa alla lotta partigiana, guidando in Emilia la missione italo-americana Victory. Nel 1946 a Milano ottiene il diploma di geometra; nel 1950 entra nel Partito Comunista Italiano. Dopo la vincita di un concorso presso le Ferrovie dello Stato giunge a Brescia, città dove vive sino alla morte. Alla fine degli anni ‘60 lascia il suo lavoro in qualità di Sovrintendente, per dedicarsi interamente a quella che prima era una passione e che diventerà la sua nuova professione: la pittura. Il 24 aprile 1954 sposa la sua amata Gina, insegnate elementare. Frequenta l’A. A. B. dall’inizio degli anni Sessanta, entrando a far parte della cerchia degli artisti conosciuti che operano in città, partecipando a diverse mostre. Nel 1998 è nominato Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana per i meriti combattentistici. Muore a Brescia il 27 novembre 2012.

Inaugurazione
Sabato 2 dicembre 2023 alle ore 18.00

Immagine in evidenza
(part.)

Dettagli

Inizio:
sabato 2 Dicembre 2023
Fine:
domenica 14 Gennaio 2024
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , ,

Luogo

SPAZIO AREF
Piazza Loggia, 11/f
Brescia, 25121 Italia
+ Google Maps
Phone
030 3752369
Visualizza il sito del Luogo