Altre Ecologie - Quando l'Arte protegge il Pianeta

Metti in evidenza il tuo Evento!

altri risultati...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Le storie straordinarie. Alberto Martini ed Edgar Allan Poe

venerdì 27 Settembre 2024 - martedì 25 Marzo 2025

Le storie straordinarie. Alberto Martini ed Edgar Allan Poe

sede: Pinacoteca Alberto Martini – Palazzo Foscolo (Oderzo, Treviso).
cura: Paola Bonifacio, Alessandro Botta.

“La penna è il bisturi dell’arte, è strumento acuto e difficile come il violino (…) La mia penna è, a seconda dei casi, forte come un bulino e leggera come una piuma”, così scrivera` nella propria biografia l’artista che, pur dedicandosi fin dagli anni Dieci anche al pastello e alla pittura, con opere di indubbio fascino e suggestione, trovera` fama in Italia e in Europa grazie ai suoi disegni, mezzo preferito per esprimere un impulso creativo dirompente e per seguire la personale vocazione al macabro e allo humor ad un tempo.

Un’arte enigmatica, visionaria, carica di simboli e onirica quella di Alberto Martini, che si nutre di un immaginario di morte, ma anche di una sensualita` tardo-romantica e decadente, per poi inoltrarsi nel mondo dell’inconscio non abbandonando mai il sogno; un’arte capace di stupire per la genialita` d’invenzione e per una fantasia sorprendente e inquieta.

Scrivera` Martini “L’arte è vivo sogno – estasi sublime – cieco chi non la sente – impotente, morto (…) “.
E ancora in “Vita d’artista” rivolgendosi direttamente al lettore: “(…) Ricordati che vero è solo la nostra arbitraria visione della vita (…) pensa e ripensa che ogni uomo fatalmente vede ogni cosa in modo diverso, poiche´ ogni cosa è come uno specchio dove si riflette la nostra anima, e le nostre anime sono tutte differenti”.

Cresciuto nella provincia di Treviso, assiduo frequentatore della Venezia del tempo e della Biennale Arte alla quale partecipera` dal 1897 per 14 edizioni consecutive, Martini sarà costantemente in giro per l’Europa, invitato ad esporre a Monaco, Berlino, Bruxelles, Londra e Parigi, ove risiedera` dal ‘28 al ‘34 nel quartiere di Montparnasse, dedicandosi a sviluppare il proprio linguaggio surrealista; trascorrera` infine gli ultimi vent’anni a Milano.

La mostra “Le storie straordinarie. Alberto Martini ed Edgar Allan Poe” – promossa dalla Fondazione Oderzo Cultura tra i Grandi Eventi della Regione del Veneto, con il patrocinio del Comune di Oderzo e curata da Paola Bonifacio e Alessandro Botta, con il coordinamento scientifico di Carlo Sala – prima di avventurarsi tra le illustrazioni dei racconti straordinari, dara` conto degli esordi dell’artista autodidatta e della maturazione di atmosfere e temi che lo renderanno sensibile e visionario interprete di Poe. Un percorso intenso a Palazzo Foscolo negli ambienti della Pinacoteca Alberto Martini destinati, dopo l’esposizione, a un totale riallestimento, cui viene abbinata, quale evento collaterale della mostra, una selezione dei capolavori della stessa, con temi e sguardi differenti, allestita al primo piano.

120 dunque le opere nella mostra celebrativa e tantissimi i prestiti ottenuti – disegni, incisioni, olii, pastelli – grazie anche all’organizzazione generale di Villaggio Globale International e al lungo lavoro di ricerca, che ha permesso di riunire, accanto a prestiti museali, lavori inediti e importanti opere in collezioni private o nelle raccolte degli eredi mai esposte prima. Allo stesso modo la selezione di disegni dei diversi racconti di Edgar Allan Poe, riuniti per la prima volta in così alto numero – tanto da rendere difficilmente ripetibile questo evento – propone a Oderzo un’immersione totale nella poetica nata dall’incontro tra i due autori: operazione resa ancora più significativa dall’aver riproposto in molti casi l’abbinamento tra disegno maggiore e minore del medesimo soggetto.

Immagine in evidenza
Alberto Martini – Il Bacio, 1915, litografia, 638 x 547 mm. Oderzo, Fondazione Oderzo Cultura (part.)

Dettagli

Inizio:
venerdì 27 Settembre 2024
Fine:
martedì 25 Marzo 2025
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , , ,

Luogo

PINACOTECA ALBERTO MARTINI
Via Giuseppe Garibaldi, 65
Oderzo, Treviso 31046 Italia
+ Google Maps
Phone
0422 718013