Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Lidia Leon. Te veo, me veo

giovedì 9 Maggio 2019 - lunedì 30 Settembre 2019

Lidia Leon. Te veo, me veo

sede: Chiesa di Santa Maria della Presentazione (Venezia).
cura: Roberta Semeraro, Iris Peynado.

“Scoprire la correlazione tra scienza, natura e spiritualità, rivelando il legame tra l’intangibile e il visibile. Il mio lavoro ribadisce la consapevolezza di sentirmi un riflesso di una realtà collettiva più ampia rispetto alla personale realtà individuale, rivela che tutti siamo interconnessi come gocce dello stesso oceano e mi incoraggia a scoprire cosa c’è al di là di un semplice sguardo.”
(Lidia Leon)

“Te veo, me veo” è il titolo della mostra che Lidia Leon, artista della Repubblica Dominicana, porterà nella Chiesa palladiana di Santa Maria della Presentazione, meglio conosciuta come delle Zitelle, con la curatela di Roberta Semeraro e Iris Peynado.
Lidia Leon attraverso la sua pratica artistica riflette su temi di natura sociale ed esistenziale, come l’intolleranza e le carenze culturali, servendosi del suo talento e della sua creatività mira ad incoraggiare in particolare le giovani generazioni a un pensiero critico e all’integrazione.

“Te veo, Me veo” che dà il titolo alla mostra, è un’opera fortemente interattiva che in un’altalena allegorica di rimandi storici e filosofici invita il visitatore a riconoscersi nell’Altro.
A reciproco complemento con “Te veo, Me veo”, l’allestimento della mostra prevede la serie di opere “Wabi Sabi” ispirata alla percezione estetica giapponese così denominata, che celebra la bellezza insita nella transitorietà e nell’imperfezione, concezione ripresa anche dall’architetto Tadao Ando ed esplorata dal lavoro di Lidia Leon.
La serie di opere “Wabi Sabi” invita lo spettatore a guardare oltre l’apparenza, ad accettare e rispettare i processi naturali di trasformazione della materia, per raggiungere una completa consapevolezza di noi stessi e della sostanza effimera e caduca di cui siamo fatti e di cui è fatto il mondo.

“Molte delle mie proposte – dice Lidia Leon – promuovono l’inclusione sociale attraverso il gioco, rilasciando tensioni, stimolando l’immaginazione. Invitare il pubblico ad interagire con i miei lavori, alimenta quel bisogno sociale degli umani, promuove uno spazio di rispetto per le nostre differenze, contrastando così le discriminazioni di ogni tipo.”

Dettagli

Inizio:
giovedì 9 Maggio 2019
Fine:
lunedì 30 Settembre 2019
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , ,

Luogo

CHIESA DI SANTA MARIA DELLA PRESENTAZIONE
Fondamenta Zitelle, Giudecca 33
Venezia, 30133 Italia
+ Google Maps