Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

L’incanto del vedutismo. Il ‘700 a Venezia

mercoledì 21 novembre 2018 - martedì 4 dicembre 2018

L’incanto del vedutismo. Il ‘700 a Venezia

sede: Studio Trivoli (Milano).

40 dipinti, che costituiscono il meglio del vedutismo veneziano, in mostra, ingresso libero, a Milano, per due settimane.
Un unicum a livello internazionale, un’occasione straordinaria per ammirare una delle collezioni più ricche, complete e inedite del ‘secolo d’oro’ veneziano.
Guardi, Canaletto, Carlevarijs, Bellotto, Jacopo e Michele Marieschi.
E poi James, Fabris, Zanin, Carlo e Giovanni Grubacs, il Maestro di Langmatt, Richter sono alcuni dei nomi che compongono con le loro opere una panoramica, davvero unica, del vedutismo veneziano più suggestivo e straordinario del Settecento, dei suoi scorci, dei suoi giochi di colore, delle sue atmosfere incantate ma quasi tangibili.

Il vedutismo vede nella scuola Veneziana l’espressione più alta che, col Canaletto, assume la forma più geniale e l’interpretazione più completa e moderna. Venezia diviene straordinaria nelle rappresentazioni artistiche, i suoi palazzi, campielli, canali, festeggiamenti, le sue chiese, vengono inondati di luce nuova e la rendono abbagliante, briosa e ottimista, spalancando le porte al suo ‘secolo d’oro. Le Scuole di Venezia, il Canal Grande, Piazza San Marco, Palazzo Ducale, la Dogana, Cannaregio, Rialto, la Giudecca, Santa Maria della Salute, il Bucintoro vibrano di luminosità, e i cieli si aprono alla vastità dello spazio.
Venezia diventa il mito del ‘grand tour’ europeo, e ne alimenta lo sviluppo, coinvolgendo i grandi maestri della pittura.
Le collezioni esposte rappresentano un nuovo modo di guardare il mondo, e ci restituiscono testimonianze uniche nella purezza dei ritratti vivi, palpitanti, esuberanti, nei particolari minuti, nel guizzo intuitivo e originale degli artisti, per un esito formale di altissimo livello.

Ad aprire le porte, e i caveau, due cultori della materia, protagonisti dello scenario e del mercato artistico internazionale: Ernesto Trivoli, collezionista e nome di spicco nel mondo delle case d’asta internazionali – il cui studio ospita anche la mostra – e Cesare Lampronti gallerista che, da anni, dal cuore di Londra, osserva, assimila e propone le tendenze del mondo dell’arte. Tutti i dipinti in mostra sono corredati di attestato di libera circolazione.
“A Milano si è aperta una stagione di grande valore artistico: Klee, Carrà, Picasso, Veronese, il Romanticismo, per citarne alcuni, fanno tappa in città. Ci inseriamo in questo circuito di mostre, arricchendo il palinsesto Milanese con una proposta davvero irripetibile: 40 capolavori del vedutismo veneziano sono un unicum a livello internazionale. Due anni fa – ricorda Trivoli – con la medesima formula, 2 settimane di esposizione e ingresso libero, abbiamo messo in mostra la più straordinaria selezione di fondi oro del Tre e Quattrocento italiano, compresa un’opera di Giotto. Il successo fu notevole. Siamo convinti che questa nuova proposta, di più facile lettura, possa ottenere un riscontro di pubblico e critica ancor più considerevole”.

Ingresso libero
Ufficio Stampa: Ferdinando Crespi

Dettagli

Inizio:
mercoledì 21 novembre 2018
Fine:
martedì 4 dicembre 2018
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , , , ,

Luogo

STUDIO TRIVOLI
Via Pietro Cossa, 1
Milano, 20122 Italia
+ Google Maps