Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

L’Italia di Zaha Hadid

venerdì 23 giugno 2017 - domenica 14 gennaio 2018

L’Italia di Zaha Hadid

sede: MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo (Roma).
cura: Margherita Guccione, Woody Yao.

A un anno dalla sua improvvisa scomparsa il MAXXI le dedica la mostra L’Italia di Zaha Hadid. L’esposizione intende evidenziare il suo intenso e produttivo rapporto con il nostro Paese, presentando i progetti e le opere realizzate attraverso i vari strumenti di rappresentazione, ricerca e sperimentazione da lei messi a punto nel corso della sua carriera: dai bozzetti pittorici e concettuali ai modelli tridimensionali, dalle rappresentazioni virtuali agli studi interdisciplinari più recenti finalizzati all’applicazione di nuove soluzioni e tecnologie, in uno sforzo pionieristico di indagine nella progettazione.

La mostra presenta un ritratto della multiforme personalità di Hadid, sviluppando un percorso che dalle architetture realizzate o progettate per l’Italia approda al design. Lo sguardo di Hélène Binet, fotografa tra le più attente alla sua produzione nel corso degli anni, interpreta la forza e il dinamismo dell’architettura con una serie di intense fotografie che restituiscono inediti dettagli delle opere di Zaha Hadid. La costante spinta ad una ricerca interdisciplinare di nuove modalità progettuali viene inoltre presentata nelle sezioni dedicate al CoDe (Computational Design) e al ZHA Design DNA, una finestra sul lascito creativo che lo studio ha pienamente raccolto, perché, parafrasando Zaha Hadid, la sperimentazione non conosce fine.

Oltre ai progetti italiani che costituiscono la struttura portante della mostra, viene esposta una selezione di altri lavori che hanno costituito un passaggio significativo nell’evoluzione del linguaggio e della ricerca architettonica di Zaha Hadid, dagli esordi alle ultime realizzazioni ancora in corso. In questa evoluzione i progetti italiani hanno spesso rappresentato un punto di snodo e di svolta verso nuovi orizzonti di ricerca e sperimentazione. Il MAXXI ne è la prova più evidente.

In collaborazione con Zaha Hadid Design, Zaha Hadid Architects e la Fondazione Zaha Hadid.

SEZIONI DELLA MOSTRA

PROGETTI IN ITALIA
Il rapporto privilegiato tra Zaha Hadid e il nostro Paese è certamente legato alla sua capacità di costruire immagini di straordinaria potenza ed eleganza, che anticipano il futuro ma nello stesso tempo sanno colloquiare con l’esistente. I progetti italiani ricoprono inoltre un ruolo decisivo nell’evoluzione del linguaggio formale e rappresentativo di Hadid e costituiscono dei punti di snodo significativi nello sviluppo del suo pensiero progettuale.

MAXXI MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO
Roma, 1998 – 2009
STAZIONE MARITTIMA DI SALERNO
Salerno, 2000 – 2016
MESSNER MOUNTAIN MUSEUM CORONES
Plan de Corones, 2012 – 2015
STAZIONE NAPOLI-AFRAGOLA
Napoli, 2003 – 2017
TORRE GENERALI E COMPLESSO RESIDENZIALE CITYLIFE
Milano, 2004 – 2017
JESOLOMAGICA CENTRO COMMERCIALE E HOTEL E BUSINESS CENTRE
Jesolo, 2009
MUSEO REGIONALE DELL’ARTE NURAGICA E DELL’ARTE CONTEMPORANEA DEL MEDITERRANEO
Cagliari, 2006

OLTRE I CONFINI
Una selezione di progetti internazionali delinea l’evoluzione progettuale di Zaha Hadid, dagli esordi ad oggi. Partendo dai primi dipinti, evidentemente ispiratI al Costruttivismo russo, le articolazioni compositive degli anni ’80 rappresentano uno strumento di ricerca ed esplorazione di nuove spazialità. Non si tratta di un capriccio rappresentativo ma di un vero e proprio metodo di lavoro.

DESIGN
L’opera di Zaha Hadid nel campo del design manifesta come lei, sostanzialmente, rimanga sempre e prima di tutto un architetto anche quando disegna oggetti e arredi, passando da una scala all’altra del progetto con la stessa attitudine alla sperimentazione formale e materica. Il suo rapporto con il mondo produttivo e creativo italiano è stato sicuramente fondamentale in questo senso, fin dagli esordi: le sue prime analisi e sperimentazioni nella disciplina avvengono infatti proprio con aziende italiane, con cui si costruiscono nel tempo rapporti di scambio e fiducia in perfetto equilibrio tra la progettista e i produttori delle aziende coinvolte.

Dettagli

Inizio:
venerdì 23 giugno 2017
Fine:
domenica 14 gennaio 2018
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , ,

Luogo

MAXXI – MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO
via Guido Reni, 4 A
Roma, 00196 Italia
+ Google Maps
Telefono:
06 39967350
Sito web:
www.maxxi.art