Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento

Ordinanza Covid 19

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

L’Officina della Scultura – III edizione: due installazioni e percorsi d’arte all’aperto

martedì 13 Ottobre 2020 - domenica 25 Ottobre 2020

L'Officina della Scultura - III edizione: due installazioni e percorsi d’arte all’aperto

sede: Varie Sedi (Sesto San Giovanni, Milano, Bergamo).

L’Officina della Scultura rinnova la sua formula e incontra il pubblico all’aperto, dal 13 al 25 ottobre percorsi di scultura tra Milano e Sesto San Giovanni e in più per Bergamo una novità: due grandi installazioni di Franco Mazzucchelli.
Anche quest’anno sono tre i protagonisti, con Franco Mazzucchelli anche Kengiro Azuma e Piero Cattaneo, e grazie a due installazioni e alle passeggiate en plein air è possibile scoprire e approfondire la conoscenza della scultura italiana del Novecento.

Dal 13 al 25 ottobre: percorsi all’aperto dedicati ai grandi e ai ragazzi. Per gli adulti, durante i weekend, un invito a scoprire le opere d’arte nei luoghi in cui vivono e come queste interagiscono con il tessuto urbano. Per gli studenti, nei giorni feriali, sono riservate proposte educative personalizzate a seconda delle fasce d’età.
Dal 13 al 18 ottobre la città di Bergamo accoglie due interventi scultorei di Franco Mazzucchelli (Milano 1939). In due luoghi simbolo della città, largo Porta Nuova e piazzetta Santo Spirito, trovano accoglienza due grandi sculture gonfiabili, tridimensionali geometrie non euclidee. Queste strutture in PVC si danno propriamente alla città, come allude lo stesso titolo A.To.A. sigla di Art to Abandon, ma anche alla francese à toi, a te/per te, cioè per il pubblico; i cittadini infatti da spettatori vengono invitati a trasformarsi in performer, intervenendo sulla superficie plastica con pennarelli indelebili. Queste strutture leggere, che rimandano istintivamente a una dimensione ludica, divengono così supporto di trascrizioni intime, partiture del flusso di pensieri, la leggerezza si fa carico del peso della nostra storia.

A Bergamo, i due interventi urbani di Franco Mazzucchelli rappresentano l’inizio e la fine di un percorso ideale dedicato alla scultura. Da largo Porta Nuova con Bicono si prosegue con l’opera Concetto di Liberalità – Espansione di Piero Cattaneo del 1985, passando per Anima Mundi di Ugo Riva, per Giroscopio di Arnaldo Pomodoro fino a piazzetta Santo Spirito con l’omonima chiesa, custode di preziosi e nascosti gioielli artistici e architettonici e di Cono di Mazzucchelli.
A Milano e a Sesto San Giovanni, il pubblico è accompagnato alla scoperta di Kengiro Azuma (Yamagata 1926 – Milano 2016). Con la presenza eccezionale del figlio dell’artista, Ambrogio, sarà possibile approfondire la conoscenza dell’opera MU 141 in piazzale Cimitero Monumentale a Milano, e del messaggio di cui si fa portavoce, simbolo nelle intenzioni dell’artista di rinascita; l’appuntamento a Sesto San Giovanni è dedicato alla Fontana delle Tartarughe, intervento che ha visto lavorare fianco a fianco padre e figlio, in perfetta armonia.

percorsi gratuiti con prenotazione obbligatoria: 333 2698886
Bergamo: sabato 17 e domenica 18 ottobre 2020
Milano: sabato 24 ottobre 2020
Sesto San Giovanni: domenica 25 ottobre 2020

L’Officina della Scultura è ideata e promossa da Fondazione Piero Cattaneo di Bergamo, con la collaborazione di Comune di Bergamo, il sostegno di Fondazione Credito Bergamasco e grazie ad Associazione Abbonamento Musei.

Dettagli

Inizio:
martedì 13 Ottobre 2020
Fine:
domenica 25 Ottobre 2020
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , , , ,
Sito web:
https://www.pierocattaneo.org/

Luogo

VARIE SEDI – MILANO E BERGAMO
20882 Italia