Emergenza sanitaria
 

Metti in evidenza il tuo Evento!
 

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Luca Vitone. Romanistan

mercoledì 1 Dicembre 2021 - lunedì 28 Febbraio 2022

Luca Vitone. Romanistan

sede: Photology Online Gallery (Online).

Romanistan di Luca Vitone, progetto promosso dal Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato e vincitore dell’Italian Council 2018, torna in modalità virtuale su Photology Online Gallery.

Opere inedite realizzate dall’artista in occasione della mostra riportano l’attenzione su un progetto artistico maturato a lungo e sbocciato in un film, una mostra e un libro (Humboldt Books) dopo aver compiuto nel 2019 un viaggio durato 43 giorni ripercorrendo a ritroso il cammino di rom e sinti dall’India all’Italia. Un viaggio che ha visto Luca Vitone partire da Bologna insieme a una troupe di sette persone e arrivare a Chandigarh, in India, attraversando Slovenia, Croazia, Serbia, Romania, Bulgaria, Macedonia, Grecia, Turchia, Georgia, Armenia, Iran e Pakistan.

L’artista genovese, nato nel 1964, è da sempre affascinato e interessato alla cultura Rom, popolo apòlide senza confini, ieri perseguitato e sterminato dai nazifascisti esattamente come gli ebrei, oggi capro espiatorio per molti paesi e governi, nonché temuto dalla maggior parte della gente che associa erroneamente e dispregiativamente la parola “Rom” (che in romanes, la lingua dei Rom, significa “uomo”) alla parola “zingaro”, e quindi alla paura, ai campi nomadi recintati, alle baracche e alle roulotte fatiscenti. Tutto questo perché l’interconnessione culturale fa paura e spesso si è titubanti a conoscere un popolo come quello Rom dalla millenaria cultura, purtroppo non scritta ma solo trasmessa di voce in voce e che lascia dietro di sé, a sola testimonianza del proprio patrimonio di conoscenze, la musica e la lingua.

Con il progetto Romanistan, il cui titolo deriva dalle parole di Manush Romanov, rappresentante Rom proveniente dalla Bulgaria, il quale immaginò la possibilità di dar vita ad un paese Rom, Luca Vitone cerca di restituire la veridicità di un’esperienza vissuta a 25 anni di distanza dalla mostra “Der unbestimmte Ort” del 1994 a Colonia e a 42 da un viaggio che fece coi genitori in macchina da Genova sino in Iran attraversando alcune dei paesi che due anni fa ha poi percorso per arrivare a Chandigarh.

Romanistan è per Luca Vitone tante cose messe insieme, un percorso di ascolto e riflessione, la voce di tanti momenti dell’esistere, ricordi, relazioni, incontri testimoniali, paesaggi, volti: un viaggio all’interno stesso della sua arte ma anche indagine culturale, antropologica, politica e sociale, qualcosa che ha preso forma poco alla volta, giorno dopo giorno, esperienza dopo esperienza, che nasce dalla volontà di raccontare un popolo che si identifica nel suo viaggiare migratorio e che non ha mai scritto la propria storia, affidandosi solamente alle generazioni che una dopo l’altra raccolgono e trasmettono.

Romanistan è un progetto multiforme sotto forma di fotografie, cartografie, immagini, racconti e suoni dal forte connotato diaristico che vuole porsi come ponte narrativo per andare oltre gli stereotipi e le mononarrazioni, che ha portato Luca Vitone a incontrare politici, accademici, intellettuali e uomini di cultura di un popolo che in Europa conta circa 7 milioni di persone. Un’avventura che non sarebbe stata possibile senza le persone che lo hanno accompagnato, a partire da Santino Spinelli, musicista, compositore, saggista, poeta e professore universitario abruzzese, membro della International Romanì Union, riconosciuta nel 1979 dall’Onu, nonché Ambasciatore dell’Arte e della Cultura Romanì nel mondo.

Dettagli

Inizio:
mercoledì 1 Dicembre 2021
Fine:
lunedì 28 Febbraio 2022
Categorie Evento:
,
Tag Evento:
, , , ,

Luogo

PHOTOLOGY ONLINE GALLERY
Online, Italia
Visualizza il sito del Luogo