Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Luigi Stoisa. Purificazioni

sabato 24 settembre 2016 - domenica 23 ottobre 2016

Purificazioni è il titolo della mostra presentata dall’Ufficio Beni culturali intesa come finalità progettuale rivolta alla valorizzazione dello spazio restaurato della chiesa sconsacrata di S.Vittore a Vercelli.
Il tema nasce dalla volontà diocesana, dei curatori e dell’artista di proporre un elemento fisico altamente spirituale e simbolico del cristianesimo in un anno particolare voluto dal Santo Padre, quello della Misericordia.
Sentita espressione dell‘ habitus cristiano, indicante il passaggio tra una condizione e l‘altra, la parola “Purificazioni” è un termine all’apparenza lontano, non molto usato nella contemporaneità, nonostante rappresenti da sempre uno stato di beatitudine e di Bellezza.
Le purificazioni sono intese e desunte dal passaggio dell‘acqua.
Simbolo per eccellenza della vita e, quando resa Santa, del Battesimo e dell‘accostamento al Signore con il segno della croce.
E’ proprio l‘acqua a condurci in questo processo di vita e di decantazione che porta l‘animo a umano a confrontarsi con se stesso e con gli altri.
Passaggio fondamentale per il raggiungimento di uno stato migliore, di limpidezza e di aiuto verso le situazioni che necessitano ancora di acqua.

Dalle parole dell’artista estrapoliamo: “La chiesa barocca di San Vittore si presenta molto sobria ed elegante, le pareti sono molto cariche di colore.
Conseguentemente lavorerò principalmente sulla superficie del pavimento.
Il tematismo vuole essere dedicato all’acqua, rievocando la seconda misericordia corporale “dare da bere agli assetati” (anche per i 150 anni della realizzazione del “Canale Cavour”, simbolo di vita per tutto il territorio del basso vercellese), e per questo pensavo di presentare delle ciotole bianche colme d’acqua che partendo dall’Altare di piccole dimensioni, arrivano all’ingresso sempre più grandi.
All’interno di queste ciotole verranno immerse delle incisioni stampate dove sono raffigurate delle scene simboliche sull’acqua (la sete, la vita, la morte, il battesimo, …).
Vicino a queste ciotole bianche ci saranno dei laghetti di vetro nero catramati.
In una sala laterale saranno collocate tre risme di carta all’interno delle quali saranno sistemati tre busti in ceramica catramati.
La terza sala ospiterà una serie di fotografie in bianco e nero di Paolo Savino che documenteranno l’allestimento della mostra”.

Dettagli

Inizio:
sabato 24 settembre 2016
Fine:
domenica 23 ottobre 2016
Categoria Evento:

Luogo

CONFRATERNITA DI SAN VITTORE
Largo Mario D'Azzo
Vercelli, 13100 Italia
+ Google Maps