Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Marco De Angelis. Transiti

domenica 5 agosto 2018 - domenica 9 settembre 2018

Marco De Angelis. Transiti

sede: Palazzo Dorotea (Villetta Barrea).
cura: Maria Pia Graziani.

L’esposizione di Marco De Angelis presenta una selezione di opere composta da dipinti, incisioni e sculture, tra le quali l’emozionante “Piombi”, 50 figure di piombo e sabbia scolpite in varie dimensioni, che evidenzia la particolare ricerca dell’artista legata al tema del limite e dello sconfinamento, indagato con un tratto stilistico che va da una peculiare pittura di tipo tonale fino alla scomposizione- trasformazione dell’oggetto rappresentato.

“I soggetti – dice De Angelis – si trovano in uno stato di sospensione, i confini perdono la linearità e trasfigurano in macchia. La sospensione delle categorie avviene nella dimensione del transito, in cui l’unico tempo è il presente e l’unico luogo è la presenza. La sfocatura qui non è solo opacità dell’immagine, ma pone l’osservatore dinanzi ad un nuovo contenuto non più riferibile al livello figurativo superficiale ma che dà accesso ad una dimensione altra”.

Marco De Angelis è nato a L’Aquila il 23 agosto del 1973, vive e lavora a Sulmona (AQ), nel cuore del Parco Nazionale della Majella. Ha conseguito il diploma di maturità classica e la laurea in Giurisprudenza, all’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma. Ha lavorato come grafico pubblicitario ed illustratore per dieci anni presso un’importante agenzia di comunicazione a Roma e come freelance. Nel 2017 si diploma all’Accademia delle Belle Arti dell’Aquila, nel corso di Pittura, con la votazione finale di 110 / 110 e lode. Inizia a dipingere da giovanissimo, coltivando la passione per la pittura prima come hobby e poi come attività professionale. Principali riconoscimenti: 2017, 10ª Edizione del Premio Internazionale Biennale d’incisione Città di Monsummano Terme. Finalista; 44° Premio Sulmona, Rassegna Internazionale d’Arte Contemporanea. Partecipazione su invito; 2016, 43° Premio Sulmona, Rassegna Internazionale d’Arte Contemporanea. Partecipazione su invito; 2015, Premio Internazionale Spoleto FestivalArt 2015. Primo premio; Expò Arte Italiana. 200 maestri dell’arte italiana, 100 artisti esordienti. Villa Bagatti Valsecchi, Varedo; a cura di V. Sgarbi. Partecipazione su invito; Premio Internazionale di Pittura G. Gambino – Special Price Venice 2015, Venezia. Finalista; 2014, 41° Premio Sulmona, Rassegna Internazionale d’Arte Contemporanea. Premio della Camera dei Deputati.

Inaugurazione: Domenica 5 agosto alle ore 18.00. La mostra sarà introdotta da Italia Gualtieri, curatrice del Laboratorio d’arte MAW, e accompagnata dalle voci del Gruppo Incanto.

Dettagli

Inizio:
domenica 5 agosto 2018
Fine:
domenica 9 settembre 2018
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , , ,

Luogo

PALAZZO DOROTEA
Villetta Barrea, AQ 67030 Italia