Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Marco Lupi. Dove sono stato – L’opera recente, dal 2013 a oggi

venerdì 9 settembre 2016 - venerdì 11 novembre 2016

Artrust presenta la nuova mostra d’arte dedicata a Marco Lupi, artista originario di Balerna e residente a Mendrisio.
Allestita presso gli spazi della nuova Casa Comunale di Melano l’esposizione, intitolata “Dove sono stato. L’opera recente, dal 2013 a oggi”, mette in mostra oltre settanta opere che caratterizzano l’ultima fase della produzione pittorica dell’artista.
Noto per uno stile fortemente personale basato su una tecnica mista fatta di pittura, collage, inserimento di stoffe, sabbie e carte, Lupi porta sulle sue tele i momenti e i ricordi della propria memoria e del proprio inconscio: episodi della sua vita, volti conosciuti, momenti realmente vissuti, affetti familiari e ogni cosa rientri nel personale microcosmo emotivo della sua vita quotidiana e della sua infanzia.
Il tutto con un agire artistico dominato dalla casualità e dall’istinto.
L’esposizione, che rappresenta un ritorno al pubblico per Lupi dopo un periodo di riflessione artistica (la sua ultima mostra personale risale infatti al 2013), è il frutto della proficua collaborazione tra Artrust e il Comune di Melano, iniziata lo scorso anno con la mostra dedicata a Carl Von Büren.
“Dopo il successo dell’esperienza dello scorso anno abbiamo deciso di proseguire nella collaborazione con il Comune di Melano – afferma Patrizia Cattaneo Moresi, direttrice di Artrust – Quest’anno la scelta è ricaduta su un artista come Marco Lupi, così intimamente legato al nostro territorio, il che rientra nella nostra volontà di contribuire alla promozione dell’arte locale nella nostra regione.
È anche la prima volta che Artrust si occupa dell’allestimento di una mostra per un artista vivente: collaborare con Marco Lupi è stato, oltre che un piacere, uno stimolo nella ricerca di nuove direzioni”.

Marco Lupi nasce a Balerna, il 6 maggio 1958. Frequenta il CSIA (Centro scolastico industrie artistiche) di Lugano, ma la sua formazione si completa negli anni successivi, quando prosegue in piena autonomia la propria ricerca stilistica ed espressiva. La sua indole curiosa lo spinge a visitare musei, frequentare artisti, confrontarsi col panorama creativo che lo circonda, dal quale attinge senza avere tuttavia riferimenti o modelli precisi. L’unico maestro riconosciuto è Carlo Gulminelli, che a lungo lo accompagna nella sua crescita come artista. In seguito Lupi entrerà nel mondo del lavoro, svolgendo part-time la professione di assistente di cura in ospedale. Una scelta, quella di avere da oltre 20 anni un’attività remunerata con un contratto lavorativo ridotto, dettata dal bisogno di dedicare tutto il resto del suo tempo alla pittura, con la più completa libertà espressiva. La sua prima esposizione risale al 1985. Negli anni successivi espone regolarmente in Ticino e in Svizzera, ma anche in Italia, partecipando anche a numerose mostre collettive. Lupi è un Momò (come vengono soprannominati gli abitanti di Mendrisio) attaccato alle sue origini e particolarmente affezionato al Giura. Dal 1987 vive a Mendrisio, per molti anni sede del suo studio all’interno di un vecchio casello ferroviario. Dal 2009 trasferisce il suo atelier in una sala presso la stazione ferroviaria di Chiasso. Dal 2005 è membro attivo di Visarte Ticino.
www.marcolupi.ch

Dettagli

Inizio:
venerdì 9 settembre 2016
Fine:
venerdì 11 novembre 2016
Categoria Evento:
Sito web:
www.artrust.ch/mostralupi

Luogo

CASA COMUNALE DI MELANO
Via Cantonale 89
Melano, 6818 Svizzera
+ Google Maps