Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Master in “Conservazione e gestione delle opere d’arte contemporanee”

lunedì 13 Gennaio 2020

Master in "Conservazione e gestione delle opere d'arte contemporanee"

sede: Fondazione Opificio – Opificio delle Pietre Dure (Firenze).

Per l’anno accademico 2020 – 2021 l’Opificio delle Pietre Dure e la Fondazione Opificio organizzano un Master specialistico sulla Conservazione e Gestione delle opere d’arte contemporanee.

Il Master ha l’obiettivo di analizzare il complesso campo dell’arte contemporanea, nelle sue più svariate rappresentazioni, per delineare un indirizzo metodologico comune, atto a conigurare e a rontare in maniera critica, gli aspetti e le problematiche relative alla conservazione e al restauro.

Il percorso degli insegnamenti previsti nei vari settori disciplinari sarà organizzato in moduli: all’analisi delle opere d’arte contemporanea sotto gli aspetti storico-artistici, museali e tecnico-costitutivi, seguirà lo studio delle tematiche relative alla diagnostica, al restauro, alla conservazione programmata e, per concludere agli aspetti legali e manageriali della gestione e valorizzazione dei beni culturali di arte contemporanea.

In ogni modulo didattico, è prevista la docenza dei più qualiicati esperti italiani e stranieri operanti presso prestigiose istituzioni pubbliche e private, con esperienze consolidate in ambito scientiico e conservativo.
Oltre alle lezioni frontali e di laboratorio sono previste visite a Musei, Gallerie e Istituzioni Culturali pubbliche e private italiane.

I partecipanti prenderanno parte inoltre, a cantieri, stages, conferenze, seminari, giornate di studio e di lavoro, con la possibilità di conoscere e intervistare direttamente artisti contemporanei, esponenti di varie correnti.

Aperto a 25 partecipanti, il Master si avvale del partenariato di alcune fra le istituzioni più importanti a livello nazionale e internazionale nel campo speciico dell’arte contemporanea, quali Palazzo Strozzi, Galleria Continua, il Museo Marino Marini di Firenze, il Centro Pecci per l’Arte Contemporanea, il Museo del Tessuto di Prato, la Peggy Guggenheim Collection di Venezia e la collezione Gori presso la Fattoria di Celle.

La partecipazione al Master costituisce un’opportunità per orientare le proprie scelte professionali in un campo in rapida evoluzione.
Si riscontra infatti in questi anni una obiettiva richiesta di professionisti appartenenti a varie speciicità: restauratore-conservatore, storico dell’arte, architetto, geologo, chimico, isico e biologo, diagnosta, manager ecc.
in grado di applicare ai beni culturali di arte contemporanea le conoscenze relative alle migliori e più recenti normative e metodologie per la loro conservazione, restauro, gestione e valorizzazione.

Sede.
Il Master si tiene presso la sede storica dell’Opificio delle Pietre Dure, in via degli Alfani 78, Firenze. Sono programmate visite a musei, collezioni e gallerie. È inoltre previsto uno stage operativo presso sedi istituzionali rilevanti a livello nazionale e internazionale nel campo speciico dell’arte contemporanea

Destinatari
Laureati del vecchio e nuovo ordinamento didatticoin Lettere con indirizzi storico artistici, Storia e Conservazione dei Beni Culturali, Operatori per i Beni Culturali, Architettura, laureati del nuovo ordinamento didattico in tutte le lauree rientranti nella classe di Scienze dei Beni Culturali, di Tecnologie per la conservazione e il restauro dei Beni Culturali, di Conservazione e restauro del patrimonio storico-artistico, di Storia dell’arte e simili; e inoltre a laureati in Scienze del turismo per i Beni Culturali, Economia del territorio e del turismo, Comunicazione e gestione nei mercati dell’arte e della cultura e simili; laureati in materie scientiiche applicate ai Beni Culturali; laureati presso le Accademie d’arte; diplomati presso le Scuole di Alta Formazione del Ministero dei Beni e le Attività Culturali; studenti che abbiano conseguito pari titolo presso Università straniere; restauratori accreditati in Italia e all’estero

Modalità di partecipazione
Il testo integrale del Bando, completo di informazioni, requisiti e scadenze, per la partecipazione al Master verrà pubblicato a partire dal 15 settembre 2019 sui portali di Fondazione Cr Firenze (fondazionecrfirenze.it) e Opificio delle Pietre Dure (opificiodellepietredure.it). Da quel momento verranno aperte le iscrizioni che saranno ritenute valide inviando la domanda di ammissione (secondo il modello che verrà pubblicato contestualmente al testo del bando) corredata dal proprio C.V. Tale documentazione andrà poi inoltrata a mezzo di raccomandata A.R. a “Fondazione Opificio Via Bufalini 6 – 50122 Firenze “. L’invio della Domanda di Ammissione non costituisce impegno all’iscrizione: solo al termine della selezione, pubblicato l’elenco dei vincitori, i candidati risultati idonei potranno formalizzare l’iscrizione secondo le indicazioni che verranno fornite successivamente

Lingua: Italiano
Durata totale: 1 anno
Data inizio: 13 gennaio 2020
Data fi ne: 18 dicembre 2020
Numero massimo partecipanti: 25
Numero minimo di partecipanti: 15
Costo: 8:000 euro

Partners: Fondazione Palazzo Strozzi, Galleria Continua, Museo Marino Marini, Centro Pecci per l’Arte Contemporanea, Museo del Tessuto di Prato, Peggy Guggenheim Collection di Venezia e collezione Gori presso la Fattoria di Celle

Dettagli

Data:
lunedì 13 Gennaio 2020
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , , ,

Luogo

OPIFICIO DELLE PIETRE DURE
via degli Alfani 78
Firenze, 50122 Italia
+ Google Maps
Sito web:
www.fondazionecrfirenze.it