Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Medaglia d’Oro all’Architettura italiana 2018 – La mostra dei progetti vincitori

venerdì 12 ottobre 2018 - domenica 11 novembre 2018

Medaglia d'Oro all’Architettura italiana 2018 - La mostra dei progetti vincitori

sede: Palazzo della Triennale (Milano).

Dal 2003 il premio triennale Medaglia d’Oro all’Architettura italiana punta alla promozione pubblica dell’architettura contemporanea come costruttrice di qualità ambientale e civile, e insieme guarda all’architettura come prodotto di un dialogo vitale tra progettista, committenza e impresa.
Il premio si pone come riflessione attiva sul ruolo del progettista e delle sue opere puntando alla diffusione pubblica in Italia e all’estero di un nuovo patrimonio di costruzioni e idee e insieme verificando periodicamente lo stato della produzione architettonica italiana, gli indirizzi, i problemi e i nuovi attori.

Quest’anno il Premio si arricchisce di un nuovo riconoscimento dedicato alle promesse dell’architettura e dell’ingegneria: il Premio T Young Claudio De Albertis, promosso dal Comitato Premio Claudio De Albertis, con l’obiettivo di ricordare l’attenzione e l’impegno di Claudio De Albertis attraverso un segnale concreto di supporto alle giovani eccellenze italiane.

Il Premio è così ripartito:
– Medaglia d’Oro all’opera. Il premio viene assegnato per la qualità della progettazione, l’intelligenza ambientale e contestuale, la realizzazione e la capacità d’innovazione tecnologica. Concorrono alla Medaglia d’Oro tutte le opere realizzate pertinenti alle diverse sezioni sotto indicate e selezionate dalla giuria.
– Premio Speciale all’opera prima. Il premio si riferisce a un’opera prima di un progettista entro il compimento del 40esimo anno d’età e intende porre in forte evidenza la nuova generazione che opera attivamente in Italia e all’estero.
– Premio Speciale alla committenza. Il premio intende porre l’attenzione sul ruolo fondamentale che la committenza pubblica e privata ha nella costruzione di un’opera di architettura e nella definizione di una differente qualità dello spazio fisico e sociale.
– Medaglia d’oro alla carriera. Un riconoscimento a quei progettisti italiani la cui opera ha costituito un punto di riferimento nel panorama nazionale ottenendo, al contempo, il plauso della cultura architettonica internazionale.
– Premio T Young Claudio De Albertis. Un nuovo premio, istituito a partire da quest’anno dal Comitato Premio Claudio De Albertis con l’obbiettivo di ricordare l’attenzione e l’impegno di Claudio De Albertis attraverso un segnale concreto di riconoscimento e supporto alle giovani eccellenze italiane nell’architettura. Il premio è destinato ad architetti e ingegneri italiani under 35 anni al 1 gennaio 2015 (nati il o dopo il 1 gennaio 1980) che si siano distinti come promettenti nel panorama nazionale o internazionale dell’architettura nel triennio 2015-2018 (compresi interi, allestimenti, scenografie, restauro e riconversione, paesaggi, giardini e materiali). Il comitato erogherà al vincitore un premio di Euro 30.000* (*adempimenti fiscali a carico del vincitore) da utilizzare per formazione o progetti. I progetti del vincitore e dei finalisti saranno inclusi nella mostra e nel catalogo, secondo le modalità delle altre sezioni del premio. Non sono previsti premi ex-aequo.

Sono, inoltre, previste sei Menzioni d’Onore relative ad altrettante sezioni del costruire:
1. Nuovi edifici: fanno parte di questa sezione i nuovi edifici realizzati, a uso privato e pubblico in zone urbane, suburbane ed extraurbane (residenze, scuole, impianti sportivi, municipi, musei, strutture sanitarie, uffici, spazi commerciali, impianti industriali, strutture per il tempo libero, edifici religiosi, etc. );
2. Paesaggio e spazi urbani: progetti realizzati di parchi, giardini, piazze, aree di riqualificazione ambientale in zone urbane, suburbane ed extraurbane;
3. Infrastrutture: progetti realizzati di strade, ponti, gallerie, canali, linee e fermate metropolitane, linee ferroviarie, stazioni, aeroporti, porti, opere a rete per il trasporto dei materiali energetici, vitali e di scarico (oleodotti, gasdotti ed elettrodotti; acquedotti e fognature), etc. ;
4. Riconversione e restauro: progetti realizzati di riconversione edilizia relativi a grandi aree, quartieri ed edifici; progetti realizzati di restauro e ripristino di architetture storiche e contemporanee;
5. Allestimenti: progetti realizzati, riguardanti la valorizzazione temporanea di spazi urbani, infrastrutture, aree verdi, l’esposizione museale, artistica, commerciale;
6. Interni: progetti realizzati riguardanti la sistemazione definitiva di spazi interni di nuova realizzazione o preesistenti, ad uso pubblico o privato, a destinazione residenziale, commerciale, industriale, museale etc.

La Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana è il frutto della collaborazione tra La Triennale di Milano e il MiBACT, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Medaglia d'Oro all’Architettura italiana 2018 - La mostra dei progetti vincitori

Dettagli

Inizio:
venerdì 12 ottobre 2018
Fine:
domenica 11 novembre 2018
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , ,

Luogo

LA TRIENNALE DI MILANO – PALAZZO DELLA TRIENNALE
Palazzo della Triennale - Viale Alemagna, 6
Milano, 20121 Italia
+ Google Maps
Telefono:
02 724341
Sito web:
www.triennale.it