Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

altri risultati...


Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Monte Inferno – Mostra Collettiva

mercoledì 14 Settembre 2016 - venerdì 30 Settembre 2016

Monte Inferno è un progetto della regista Patrizia Santangeli e del fotografo Gabriele Rossi, a cura di Chiara Cavallo, nella sua sede alle ex scuderie di Villa Poniatowsky, in via Flaminia 122 a Roma.
Il progetto, nato nel 2013 e partito da una ricerca documentaristica e fotografica, è un’indagine su quella che è tristemente nota alla cronaca come la discarica di Borgo Montello in provincia di Latina, Monte Inferno appunto, dove a partire dagli anni Settanta sono stati scaricati rifiuti tossici che hanno causato gravi danni all’ambiente e alle persone. Monte Inferno è costituito da un insieme multiforme di materiale (documentario, fotografie, website, video multimedia, giornale cartaceo, illustrazioni, suoni, cartoline, esplorazioni geografiche) che formano un osservatorio con la volontà di leggere in maniera diversa un posto condannato dalla cronaca, utilizzando l’immaginazione.
Monte Inferno è un progetto frutto di un lavoro collettivo: Patrizia Santangeli – regista, Gabriele Rossi – fotografo, Massimo Calabro – illustratore e graphic designer, Bonifacio Pontonio – graphic designer, Roberto Fanfarillo – graphic designer, Giancarlo Bovina – geologo.
Per tutto il periodo di esposizione sarà disponibile un giornale cartaceo, strumento di fundraising per finanziare il progetto ma che permette anche di leggere in maniera più attenta il sito di Borgo Montello, grazie ad una mappa del luogo e a una reinvenzione dei punti geografici che si trovano intorno alla discarica, rivisitati per andare oltre la cronaca.
Il piccolo borgo vive oramai l’impossibilità di vedere quello che prima rappresentava l’identità, generando paesaggi non più visibili ad occhio nudo ma persi in un ricordo. Gli abitanti, per la maggior parte veneti ed emiliani scesi negli anni Trenta per una promessa frutto di una propaganda, oggi si ritrovano a convivere con un’ossessione e separati da appezzamenti di terra non più coltivabili.

Dettagli

Inizio:
mercoledì 14 Settembre 2016
Fine:
venerdì 30 Settembre 2016
Categoria Evento:

Luogo

ALBUM ARTE
Via Flaminia, 122
Roma, 00196 Italia
+ Google Maps
Telefono:
06 3243882
Sito web:
www.albumarte.org

Altro

Ufficio Stampa
Maria Bonmassar