Altre Ecologie - Quando l'Arte protegge il Pianeta

Metti in evidenza il tuo Evento!

altri risultati...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Paolo Migliazza – Thomas Scalco. Forme del silenzio

venerdì 27 Ottobre 2023 - domenica 26 Novembre 2023

Paolo Migliazza - Thomas Scalco. Forme del silenzio

sede: Oratorio Santa Maria Assunta, Oratorio Villa Simion (Spinea, Venezia).
cura: Santina Ricupero.

Nella classica e raffinata pittura di Thomas Scalco, esposta in Villa Simion, e nell’insieme dialogante di sculture a mezzobusto, frammenti, di corpo e scarti di lavorazione, della grande installazione di Paolo Migliazza in Santa Maria Assunta, forme scultoree e pittoriche sembrano emergere dal silenzio, elemento comune alle opere di entrambi gli artisti.

Paolo Migliazza segue la prassi artistica della ripetizione differente. Utilizza gli stessi calchi per produrre e creare opere che risultano mutevoli e quindi uniche, poiché diversi sono i materiali ogni volta usati e perché spesso il caso o l’errore crea dei difetti che rendono l’opera irripetibile. Le sue sculture in argilla popolano gli spazi espositivi creando una misteriosa atmosfera che risulta essere ancora più affascinante in S. Maria Assunta dove “inquietanti presenze infantili inscenano un archivio della catastrofe: alcune figure sono integre ma attorno a loro giacciono scarti materiali. Si tratta probabilmente di frammenti che rappresentano allo stesso tempo l’origine da cui provengono queste figure e la fine a cui saranno destinate. Creazione e distruzione sono unite nello stesso flusso circolare”. (Gabriele Salvaterra)

La ricerca di Thomas Scalco è “una ricerca visiva senza tema esibito, incentrata sul vuoto e sul nulla. Capace, con questa sottrazione, di distillare visioni totalizzanti e assolute” (dal testo critico Il gioco delle perle di vetro di Gabriele Salvaterra). Davanti alle opere pittoriche di Thomas Scalco non si vedono oggetti o elementi riconoscibili ma si percepiscono ricordi di elementi organici provenienti da mondi lontani e silenziosi, in cui le forme sono colte nel loro nascere e schiudersi. È una pittura meditativa e lenta, capace di attivare nell’osservatore, l’immaginazione e la sintonia con la spazialità astratta delle opere. Nei piccoli frammenti delle sue opere, con eleganti velature, le parti luminose vivono e si esaltano per contrasto con l’oscura densità del fondo e suggeriscono l’insieme di cui sono parte e l’immensità dell’universo.

Evento nell’ambito della rassegna di arte contemporanea 2023/2024 Le forme dell’arte promossa dal Comune di Spinea e curata da Santina Ricupero.

Inaugurazione
venerdì 27 ottobre alle ore 17 c/o Oratorio Santa Maria Assunta

Immagine in evidenza
Thomas Scalco, Origine, 19, 2×22, 5cm, mista su tavola, 2019

Dettagli

Inizio:
venerdì 27 Ottobre 2023
Fine:
domenica 26 Novembre 2023
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , , , ,

Luogo

VARIE SEDI – SPINEA
Spinea, Venezia 30038 Italia + Google Maps