Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Pino Bertelli. I volti di Poietika

30 Novembre 2019 - 31 Dicembre 2019

Pino Bertelli. I volti di Poietika

sede: Palazzo GIL (Campobasso).

L’esposizione è composta dai ritratti che il fotografo toscano Pino Bertelli ha realizzato durante la settimana di Poietika 2019 al Teatro Savoia e nei luoghi più significativi di Campobasso.
Oggetto delle foto di Bertelli i volti di Poietika: non solo gli ospiti della rassegna diretta da Valentino Campo come Letizia Battaglia, Raul Zurita, Vandana Shiva e Wim Mertens, ma anche i cittadini, la gente comune, immortalata da Bertelli durante il suo soggiorno campobassano.

“Sui volti di Poietika e della gente di Campobasso ho cercato di afferrare il nomadismo della verità e la malinconia della bellezza nei loro occhi, gesti, posture; ho trovato la semplicità e la meraviglia, lo stupore e una cosmogonia passionale che è propria dei popoli del Sud: un gioire della vita senza dimenticare il cielo stellato sopra di loro. Su quei volti d’antica saggezza, più semplici del volo di una farfalla a maggio, la gioia di vivere della fotografia è un atto apocrifo di libertà, il linguaggio dionisiaco che sparge l’ebbrezza del desiderio nell’acqua lustrale del sogno, respinge l’infelicità dappertutto e raggiunge il territorio davvero sacro dell’uomo che appartiene all’uomo e lascia in ogni dove un profumo di eternità”.
Pino Bertelli

Nato nella città-fabbrica di Piombino nel 1943, Pino Bertelli è dottore in niente, giornalista, fotografo di strada, film-maker, critico di cinema e fotografia. I suoi lavori sono affabulati su temi della diversità, della libertà, dell’emarginazione, dell’amore dell’uomo per l’uomo e per la difesa del Pianeta Azzurro come utopia possibile. È uno dei punti centrali della critica radicale neo-situazionista. Il suo amico Pier Paolo Pasolini gli regalò la prima macchina fotografica quando aveva quindici anni. I suoi fotoritratti si trovano in gallerie internazionali, musei, accademie e collezioni private. Nel corso della sua carriera ha fotografato personalità come Fernanda Pivano, Roger Waters, Noam Chomsky, Mimmo Lucano e tanti altri. Il suo interesse per l’uomo, la sua attenzione verso gli emarginati – che lo hanno portato a collaborare con Don Andrea Gallo e Reporters Sans Frontieres – lo hanno reso il testimone perfetto dei volti della gente di Campobasso, con ritratti inconfondibili nel loro riconoscibilissimo bianco e nero.

Dettagli

Inizio:
30 Novembre 2019
Fine:
31 Dicembre 2019
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , , , , ,

Luogo

PALAZZO GIL
Via Milano, 15
Campobasso, 86100 Italia
+ Google Maps