Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento

Ordinanza Ministero della Salute

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Premio Lissone Design 2019

sabato 7 Dicembre 2019 - domenica 15 Marzo 2020

Premio Lissone Design 2019

sede: MAC – Museo d’Arte Contemporanea di Lissone (Lissone, Monza).
cura: Alberto Zanchetta.

In linea con l’evoluzione degli ultimi anni, il Premio Lissone Design 2019 riconferma la formula dell’invito diretto e affianca alla sezione a premio una ricca programmazione di mostre a tema.
Passando al setaccio storie, idee e identità, la settima edizione del Premio Lissone Design mantiene uno strettissimo legame con la storia della Città e del Museo di Lissone: intende infatti approfondire gli eventi del passato per riuscire a riflettere e comprendere le ricerche più attuali.

Per Alberto Zanchetta, Direttore del MAC e curatore dell’edizione 2019, “le ultime edizioni del Premio Lissone Design hanno inteso aggiornare e arricchire la propria formula espositiva, aprendosi a nuovi paradigmi e a inediti criteri organizzativi. L’aspetto che più connota l’edizione corrente è il connubio tra le forme espressive dell’arte e del design, “progetto interdisciplinare” che contribuisce alla valorizzazione storicistica e patrimoniale della Città, ma si pone anche l’obiettivo di riflettere sia sull’odierno gusto estetico, sia sull’eterogeneità dei fenomeni contemporanei”.

L’ambito tematico dell’edizione 2019 si inserisce in una ricerca liminare, in cui le discipline sfumano le une nelle altre; design e arti visive (che corrispondono alla doppia vocazione del MAC di Lissone) si interrogano sul concetto di “amnesia”.
I sei inviti diramati a singoli autori e gruppi di lavoro vedono coinvolti Martina Brugnara, Duccio Maria Gambi, Simona Pavoni e i collettivi bn+ Brinanovara, Nucleo, Parasite 2.0, una ristretta rosa di nomi tra cui la Giuria – formata da Giacinto Di Pietrantonio, Beppe Finessi e Alberto Zanchetta – decreterà il vincitore di quest’anno.

I bn+ Brinanovara propongono Set Elements for an Ancient Memory, un’installazione che evoca la ricostruzione museale di frammenti da sculture greche. Martina Brugnara espone la serie completa dei suoi Alloggiamenti, contenitori che si trasformano nel loro stesso contenuto. Duccio Maria Gambi presenta la collezione Guerra fredda composta da oggetti che accostano cemento e rivestimenti in ceramica. Il collettivo torinese Nucleo ha selezionato alcuni arredi che si trovavano nell’appartamento dove si riuniva l’ultima generazione di Futuristi, nascondendo e aggiungendo in essi scarti temporali sotto forma di solidificazioni. I Parasite 2.0 candidano al premio una sedia in marmo assemblabile in differenti configurazioni, alcuni elementi della serie Ugly-ism caratterizzata da un’estetica deforme e disfunzionale, infine rivestono con del nastro adesivo degli arredi di scarto. Simona Pavoni porta in mostra il ciclo Custodia, una serie di sculture che avvolgono fragili architetture di argilla cruda (piccole “protezioni” che soddisfano il bisogno di curare e conservare).

A latere della sezione a premio, il MAC di Lissone ospita altri sei progetti espositivi che propongono opere, oggetti, interventi site-specific, documenti e fotografie d’epoca che insistono sul concetto di Amnesia, nella speranza di ricordare anziché dimenticare.

Inaugurazione: Sabato 7 dicembre 2019 ore 18:00

Dettagli

Inizio:
sabato 7 Dicembre 2019
Fine:
domenica 15 Marzo 2020
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , , , ,

Luogo

MAC – MUSEO D’ARTE CONTEMPORANEA DI LISSONE
Viale Elisa Ancona, 6
Lissone, Monza 20851 Italia
+ Google Maps
Telefono:
039 2145174
Sito web:
museolissone.it
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages