Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Presentazione: “La città del sole”, le opere dalla residenza BoCs Art

martedì 25 settembre 2018 @ 18:00 - 21:00

Presentazione: "La città del sole", le opere dalla residenza BoCs Art

sede: BoCs Art – Residenze Artistiche (Cosenza).

Per il nuovo corso di BoCs Art Cosenza, da aprile 2018, è stato invitato il curatore Giacinto Di Pietrantonio, che ha chiamato il nuovo ciclo di residenze “La città del sole” in riferimento all’utopia del grande calabrese Tommaso Campanella interessato alle teorie del filosofo cosentino Bernardino Telesio.
Questo perché l’arte è da sempre una testimonianza del presente volta alla costruzione del futuro. I BoCs Art, inoltre, è un’idea unica all’interno del progetto di residenze, perché non esiste in nessuna parte del mondo un “villaggio” così articolato quantitativamente e qualitativamente per le residenze d’artista.
Questo permette di estendere il progetto all’interno della città di Cosenza, prima esponendo le opere nei BoCs Art, poi nel BoCs Museum e infine di spostarle nelle case dei cittadini di Cosenza che ne faranno richiesta, creando un museo diffuso anch’esso volto a costituire un unicum mondiale.
La presenza di circa 20 artisti e curatori invitati ad ogni residenza, provenienti da tutto il mondo, fa della residenza stessa un luogo di creatività globale che si rapporta a vari livelli con il luogo Cosenza e dintorni.
Le opere delle ultime residenze relative al periodo tra giugno e l’inizio di agosto sono visibili presso il BoCs Museum in piazza Tommaso Campanella. Si tratta di lavori realizzati da 50 artisti provenienti dall’Europa e dall’Africa che affrontano le problematiche del mondo contemporaneo.

Il mese di settembre accoglie la terza edizione delle residenze co-curata con Giovanni Viceconte che insieme a Giacinto Di Pietrantonio hanno selezionato artisti di provenienza e generazione differente che hanno nel loro lavoro un’attenzione al disegno e alla parola, mezzi di espressione che rappresentano le più elementari e semplici forme del linguaggio e allo stesso tempo racchiudono quell’energia primaria legata alla comunicazione e all’ironia di ogni forma di rivelazione artistica.
In questa sessione, che va dal 13 al 25 settembre, saranno presenti: Rebecca Agnes, Giulio Alvigini, Karin Andersen, Gabriele Arruzzo, Sabrina D’Alessandro, Francesco Fusi, Cristina Gardumi, Dario Guccio, Luca Matti, Elisa Mossa, Marco Pio Mucci, Marco Pace, Gabriele Picco, Danilo Sciorilli.
Artisti che, come dicevamo, hanno la caratteristica poetica di utilizzare il disegno e la parola come strumento di primaria importanza. Si potrà interagire con loro e vederli lavorare nel corso della residenza presso i BoCs Art di Cosenza in viale George Norman Douglas fino al 25 settembre giorno dell’inaugurazione, ore 18 – 21, delle opere prodotte durante la residenza.