Altre Ecologie - Quando l'Arte protegge il Pianeta

Metti in evidenza il tuo Evento!

altri risultati...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Salmos. Never forget

giovedì 20 Aprile 2023 - domenica 30 Aprile 2023

Salmos. Never forget

sede: Exclusive Urban Art (Roma).
cura: Federico Veneziani, Nicole Calò.

Fabio Saturnino da Silva, meglio conosciuto come Salmos, è nato nel 1987 a San Paolo in Brasile ed è uno dei più famosi e rinomati street artist dell’America del Sud.
Apprezzato in tutto il mondo, Salmos unisce nei suoi pezzi il lettering utilizzato per i graffiti e personaggi iconici dei cartoni animati, come la famiglia Simpson, Scooby Doo, La Pantera Rosa e le figure Disney.
Ritrova nei cartoni animati che hanno segnato la sua infanzia la nostalgia di essere bambino e il modo migliore per rappresentare l’innocenza tipica dell’infanzia.
Uno dei tratti distintivi delle sue opere è la caratteristica di disegnare questi personaggi senza gli occhi.
Con l’assenza degli occhi, non possono vedere il male del mondo e possono conservare la magia e la purezza dell’infanzia.

Con l’uso di colori vibranti e linee forti, è diventato uno dei più famosi artisti del suo settore, realizzando la sua prima mostra personale a New York nel 2016, continuando poi a diffondere il suo lavoro in tutto il mondo e permettendoci di esporre direttamente dal Brasile le sue singolari opere nella nostra galleria.
Quello che Salmos vuole trasmettere con le opere dell’esposizione “Never forget” è l’essenza dell’infanzia che perdiamo quando diventiamo adulti, così ambiziosi da dimenticare che la vita deve essere divertente, deve portare gioia e che dobbiamo goderci i momenti più semplici, che quasi sempre non costano nulla.

In questi pezzi, in cui mescola graffiti con personaggi dei cartoni animati della sua infanzia, spera di far riscoprire quella sensazione in ogni spettatore e spera di essere in grado di collegare il suo lavoro con il bambino che esiste in ognuno di noi.
Si augura che osservare le sue opere ci faccia sorridere e ci faccia riemergere i bei ricordi dei momenti in cui eravamo innocenti e puri davanti alla televisione, aspettando di sognare e volare nel nostro mondo immaginario insieme al nostro cartone animato preferito!

All’esposizione sarà possibile vedere dodici opere dell’artista realizzate con acrilici su tela che, come accennato precedentemente, hanno come soggetti principali cartoni animati che sono nel cuore di tutti noi.

Per la locandina ufficiale della mostra è stata utilizzata l’opera “New Generation” che riprende il frame ben riconoscibile della sigla dei Simpson, unendo a questa scena una sorta di “critica” della società contemporanea, in quanto Bart e Lisa Simpson sono dipinti con degli smartphone in mano, mentre il resto della famiglia si ritrova a guardare la tv.
Saranno presenti anche tre opere incentrate su La Pantera Rosa dove, in due di queste (“Vandal Panther” e “In Action”), l’artista ci propone una sequenza dove sarà possibile osservare l’iconica pantera che si appresta a dipingere un muro, mentre un imbianchino elimina la “vandalizzazione” precedentemente realizzata dal personaggio.
In “True Friendship” sono stati rappresentati Scooby-Doo e Shaggy che, seduti di spalle, si abbracciano ed esprimono il potere della vera amicizia, come ci suggerisce il titolo.
Ciò che ci fa intenerire così tanto di fronte a quest’opera è la capacità di farci tornare in mente la purezza dei bambini nei rapporti con gli altri, soprattutto nei primi anni di vita, quando l’amicizia è innocente ed onesta.
Salmos riporta in alcune tele anche le sue origini e, per esempio, in “Brazilian Snoop” ha raffigurato il cagnolino Snoopy con alcune piume in testa, dei segni colorati sul volto e la bandiera brasiliana sulle gambe.
Per ultime, ma non per importanza, saranno presenti due opere di dimensioni maggiori, tra cui “Music To Delight” dove il soggetto principale è un Puffo che si appresta a suonare una tromba sdraiato tra delle margherite.
La dolcezza e la pace che emana quest’opera è perfettamente in linea con tutto l’operato dell’artista e lo scopo dell’esposizione.

Dettagli

Inizio:
giovedì 20 Aprile 2023
Fine:
domenica 30 Aprile 2023
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , ,

Luogo

EXCLUSIVE URBAN ART
Via della Reginella, 1a
Roma, 00186 Italia
+ Google Maps