Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

altri risultati...


Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Susana Pilar Delahante Matienzo. Un chino de paso por Venecia, camino a Cuba

lunedì 8 Maggio 2017 - domenica 26 Novembre 2017

sede: ICI Venice – Istituto Culturale Internazionale (Venezia);
cura: Laura Salas Redondo.

L’artista cubana Susana Pilar Delahante Matienzo immerge il visitatore all’interno di una ricerca che è omaggio ai ricordi del suo antenato, immigrato cinese a Cuba nel XIX secolo. Gli scambi, le immigrazioni e le migrazioni sono stati al centro di tutte le fasi della storia del mondo; il lavoro di Susana rende evidente il contributo, poco conosciuto, della Cina a Cuba, dove la mescolanza sociale, razziale e la trans-cultura sono elementi fondanti della società cubana.

Un chino de paso por Venecia, camino a cuba.
Installazione. Dimensioni variabili. 2017
“Le voci dei membri della mia famiglia sussurrano e fanno da sottofondo all’installazione. Raccontano memorie del mio trisavolo cinese Arcadio Shang, emigrato a Matanzas, Cuba. Lunghe fasce in tessuto di seta riportano poesie scritte a mano con inchiostro cinese da me stessa, come omaggio alla sua memoria e a quella dei migranti cinesi a Cuba in generale. Le fasi di scrittura della poesia che ho scritto per il mio trisavolo prima, durante e dopo l’esposizione del lavoro, somigliano alla creazione di un film senza fine; una poesia perennemente in itinere. Infatti, nella sua prima presentazione all’ex cinema Aguila de Oro a Chinatown – Avana – Cuba, le reminiscenze del cinema in dialogo con quelle della storia del mio trisavolo sono state fondamentali per il lavoro. Viaggiando all’interno delle menti stanche dei membri della mia famiglia, attraverso frammenti di storia perduta, si è cercato di ricordare, ripercorrendo la loro infanzia attraverso luoghi che solo loro potevano conoscere e che erano desiderosi di condividere, sfidando così l’ineluttabilità dell’oblio. Memorie che si intrecciano, parole presenti e assenti… Una storia che ha infiniti risvolti da scoprire. ”

“Ho un forte interesse per il corpo, il sesso, la razza e le questioni sociali, così come per i progetti e processi di creazione transdisciplinari. Le mie diverse preoccupazioni sono principalmente legate alle problematiche sociali che sono presenti nel mio lavoro attraverso l’arte e le discipline non artistiche; cercando di dare loro soluzioni simboliche o risposte personali. Alcuni elementi collegano tutti i miei lavori. Prima di tutto la mia preoccupazione nel riuscire a rappresentare ciò che è reale e ciò che si suppone essere reale. Le realtà che sono nascoste da strumenti specifici creati dalla società al fine di bloccare la loro conoscenza; è per questo che in generale l’obiettivo principale del mio lavoro è quello di utilizzare l’arte come strumento che propone vie di accesso alla sua essenza. Voglio anche sottolineare il mio interesse per lo spettatore come partecipante attivo nel mio lavoro. ”
Susana Pilar Delahante Matienzo

Susana Pilar Delahante Matienzo è rappresentata da Galleria Continua:

Dettagli

Inizio:
lunedì 8 Maggio 2017
Fine:
domenica 26 Novembre 2017
Categoria Evento:

Luogo

ICI VENICE – ISTITUTO CULTURALE INTERNAZIONALE
Magazzino del Caffè - Santa Croce 923
Venezia, 30135 Italia
+ Google Maps
Telefono:
041 720507
Sito web:
www.icivenice.com