Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Thomas Krempke. Il sussurrare delle cose

domenica 14 ottobre 2018 - sabato 15 dicembre 2018

Thomas Krempke. Il sussurrare delle cose

sede: Cons Arc Galleria (Chiasso).

Il libro “Das Flüstern der Dinge” di Thomas Krempke è da poco stato pubblicato in Svizzera grazie all’editore Patrick Frey di Zurigo. Krempke spiega che è il risultato di un diario fotografico quotidiano dal 2008 al 2016 al quale si sono aggiunte alcune impressioni scritte. È con queste premesse che si costruisce la mostra “Il sussurrare delle cose”, una mostra anomala rispetto a quelle più tradizionali che sono passate dalla Galleria Cons Arc, nella quale la fotografia dialoga con la scrittura ed è preceduta dal lungo lavoro di raccolta delle immagini della “vita di tutti i giorni”.

Il sussurrare delle cose
Nel 2008 l’artista svizzero Thomas Krempke inizia a fotografare ogni giorno.
Stampa queste immagini e le infila in alcuni quaderni, li collega tra loro e vi scrive.
Il risultato è un registro della sua percezione, un diario fotografico, una cartografia della sua visione.
Fotografa dovunque si trovi e quello che incontra.
Non toglie nulla, non aggiunge niente, nessuna luce.
Nelle foto di Krempke non si vedono eventi straordinari, niente guerre, niente povertà e niente paesaggi esotici, ma ciò che si chiama “la vita di tutti i giorni”.
Ma la fotografia cambia questa vita di tutti i giorni – il mondo non è più lo stesso, lo sguardo conduce sempre più internamente ai fenomeni della vita di tutti i giorni, è un viaggio quasi microscopico di scoperta attraverso sviluppi mai esplorati.
La vita di tutti i giorni si mostra in nuova dignità e poesia, l’importanza e le relazioni dimensionali stanno cambiando.
Krempke, in contrasto con il diluvio delle immagini dei media, crea una sorta di mondo parallelo, una versione criptata della sua vita – come nella memoria, come in un sogno.
Come in un risveglio, quando la percezione oscilla ancora tra le immagini della notte e quelle del giorno, fotografa in uno stato di veglia e sogno, in una sorta di lucidità sonnambolica – seguendo i suoi impulsi in modo intuitivo ed involontario.
Con il montaggio delle immagini e dei testi esplora la sua percezione quotidiana, il suo aspetto, la sua fotografia e infine la creazione della sua visione del mondo.

Das Flüstern der Dinge – Aus einem fotografischen Tagebuch von Thomas Krempke, 2008-2016, edito da Edition Patrick Frey, 2017

Thomas Krempke nasce a Zermatt (CH) nel 1957. Dal 1977 al 1979 studia letteratura tedesca e francese all’università di Zurigo. Dal 1979 al 1983 studia fotografia alla Kunstgewerbeschule di Zurigo.
Inaugurazione: Domenica 14 Ottobre 2018 ore 11-13

Dettagli

Inizio:
domenica 14 ottobre 2018
Fine:
sabato 15 dicembre 2018
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , ,

Luogo

CONS ARC GALLERIA
Via Gruetli 1
Chiasso, CH-6830 Svizzera
+ Google Maps
Telefono:
+4191 6837949
Sito web:
www.consarc.ch