Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Tortona Design Week 2018 – Design in the age of experience

martedì 17 aprile 2018 - domenica 22 aprile 2018

Tortona Design Week 2018

sede: Varie Sedi (Milano).

Distretto, città, mondo: dal 17 al 22 aprile il design supera i confini e moltiplica l’energia creativa della zona da sempre simbolo della Design Week a Milano – Tortona – connettendo persone, progetti, idee, emozioni. Hub di innovazione e produzione culturale attivo tutto l’anno, il quartiere diventa ancora una volta il punto di collegamento tra Milano e il design internazionale con un ricco palinsesto di progetti ed eventi che raccontano i nuovi protagonisti del design contemporaneo.

Belgio, Cina, Danimarca, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Norvegia, Olanda, Polonia, Spagna, Svizzera, Tailandia sono solo alcuni dei Paesi rappresentati nei progetti espositivi che trovano spazio nell’ambito della Tortona Design Week 2018.

Realtà consolidate della zona, designer famosi e talenti emergenti, noti brand e aziende – fra cui Dassault Systèmes, Hyundai, IQOS, MINI, Moooi, Miele, Napapijri, Saviola, Sony, Stone Island, Vans, Whirlpool – animeranno per tutta la settimana il distretto Tortona creando ambienti narrativi in cui si potranno scoprire le ultime novità del settore, riflettere sulle interazioni fra design, vita quotidiana e tecnologia, sulla ricerca di nuovi materiali, sulle più innovative funzionalità dei prodotti, fino al legame del design con tematiche di grande attualità come le smart cities, il city making e le nuove forme di progettazione e di rigenerazione urbana.

Tornano inoltre anche quest’anno gli Architours gratuiti del distretto, organizzati dall’Associazione Tortona Area Lab durante la settimana del Fuorisalone per esplorare – guidati da esperti architetti e rivolti a visitatori, professionisti, studenti e appassionati di architettura e design – alcuni dei luoghi più interessanti della zona. I tour, organizzati in collaborazione con AIM – Associazione Interessi Metropolitani, no profit specializzata nello studio e promozione delle trasformazioni urbane di Milano – durano circa due ore e si svolgono esclusivamente su prenotazione. Quest’anno sarà la volta di tre luoghi emblematici del legame tra moda e design: Armani Silos, Labirinto di Arnaldo Pomodoro e Tortona 37.

Tra le novità dell’edizione 2018 per accompagnare i visitatori alla scoperta dei tanti progetti e appuntamenti in programma, oltre al sito www.tortonadesignweek. com, è stata realizzata per la prima volta una web app dedicata alla zona.

Tortona Design Week è un progetto di comunicazione integrata con il patrocinio del Comune di Milano, che ha l’obiettivo di valorizzare eventi, installazioni e progetti che si svolgono nell’area di Tortona durante il Fuorisalone. I partner dell’iniziativa – che si presentano come realtà molto diverse tra loro, da organizzazioni che privilegiano la sperimentazione e la ricerca culturale a realtà consolidate nel campo degli eventi e della produzione di contenuti di design – sono: Associazione Tortona Area Lab, Base Milano, Magna Pars, Milano Space Makers, Tortona Locations, Tortona 37.

HIGHLIGHTS DELLA TORTONA DESIGN WEEK 2018

City making e nuove forme di progettazione e rigenerazione urbana saranno i temi al centro della proposta di Base Milano con la mostra “Trouble Making. Who’s making the city?” commissionata da Base e curata da Raumplan, che vedrà un’indagine sui fenomeni di massa e le reti virtuali che stanno cambiando il volto delle nostre città. Attraverso il lavoro di artisti, fotografi, designer e videomaker – tra i quali åyr, Calibro, Delfino Sisto Legnani, Donato Ricci, Louis De Belle, Òbelo – il progetto espositivo offre una lettura di alcuni fenomeni collettivi che coinvolgono la realtà urbana: dall’esplosione dell’attività dei corrieri ai nuovi circuiti del turismo di massa, fino ai processi innescati dalla sharing economy, dall’home sharing e dall’informazione online fai-da-te.

Tra i casi studio di progettazione urbana, la stessa Base Milano presenta al pubblico anche una nuova porzione di spazi in corso di rigenerazione – da 6:000 a 12:000 metri quadri –, con nuovi prototipi di servizi e funzioni: una portineria di quartiere di nuova concezione, una rinnovata officina interna in condivisione e un cortile che da area di carico-scarico industriale viene restituito alla città e trasformato in spazio per l’intrattenimento culturale.

In linea con le tematiche scelte per questa edizione, per tutta la durata della Design Week, Base Milano presenta inoltre un programma di serate musicali – dall’ora dell’aperitivo fino a tarda notte – per celebrare le scene musicali e le sottoculture che storicamente hanno avuto un impatto sulle trasformazioni urbane insieme alla programmazione di Radio Raheem – la web radio indipendente di Milano – che, per l’occasione, si trasferisce ne “La Portineria” con la propria musica e interviste ai protagonisti del design, e non solo.

Quest’anno, Hotel Magna Pars Suites Milano e Magna Pars Event Space ospitano, tra gli altri, Iqos World & Karim Rashid – un progetto a cura di Iqos il dispositivo di Philip Morris International che scalda il tabacco senza bruciarlo – che vede protagonista l’eclettico designer Karim Rashid con un’installazione immersiva site specific e il progetto Tortona15milano intitolato “intrecci” proprio per sottolineare come lo spazio esclusivo Magna Pars Event Space sia ormai divenuto un luogo d’incontro tra multinazionali di brand e comunicazione per interfacciarsi con diverse realtà di design e creatività. Sottofondo musicale firmato M2O Radio presente negli spazi Magna Pars con i suoi speaker dal vivo.

Tortona Rocks, il progetto espositivo curato da Milano Space Makers, giunge quest’anno alla terza edizione con oltre 20 progetti, più di 30 designer e 50 aziende coinvolte, per mostrare il meglio del design internazionale tra Europa e Asia, dove contaminazioni, futuri scenari dell’abitare e tecnologia sono le parole chiave. Come il progetto Norvegian Presence che mostra i trend del design nordico spaziando dal design, alla scultura, all’installazione ed esplora il senso di fellesskap – la parola norvegese che denota un focus sulla comunità – o Swiss Design Project, coordinato da Switzerland Global Enterprise, cha ha coinvolto 12 aziende restituendo un’ampia vetrina del design elvetico contemporaneo. Conteinerwerk stupisce con la sua visione per un living sostenibile che vede protagonisti container per il trasporto marittimo, mentre Napapjiri sconfina dall’ambito fashion condividendo la propria visione del futuro urban living con #Futurehood, un hub di installazioni, talks, seminari, e Murmur Wall, un’installazione interattiva. Sarà in Tortona, per il terzo anno consecutivo, Stellar Works con il progetto any / everywhere ideato dai direttori creativi del brand, Neri&Hu, dove sarà presentata la nuova collezione. Politecnico di Milano in collaborazione con Vans, propone un evento live, un workshop che coinvolge gli studenti e Resonance Material Project darà vita ad uno spazio in cui è possibile sperimentare l’interazione tra oggetti ed esseri umani.

Sony Design torna alla Design Week dopo otto anni con il progetto Hidden Senses per mostrare come la tecnologia può arricchire le nostre capacità percettive. Miele conferma l’eccellenza rivoluzionaria del brand con Creating New Dimensions, un immersive environment che fa coesistere tecnologia e creatività. Sarà presente il design olandese con il progetto di Envisions in collaborazione con Finsa per offrire ai visitatori una nuova percezione della produzione industriale e degli oggetti in legno. E ancora Whirlpool, Aga e Falcon, Élitis, Job’S, il pop up store di +d, soil, hmny and Corga, Hyundai, T- Style Life Shop: “En-thai-ly”, Impress mostreranno le nuove collezioni e curiosità.

Ufficio Stampa: ddl studio

Dettagli

Inizio:
martedì 17 aprile 2018
Fine:
domenica 22 aprile 2018
Categoria Evento:
Tag Evento:
, ,
Sito web:
http://www.tortonadesignweek.com/

Luogo

VARIE SEDI – MILANO
Milano, 20121 Italia + Google Maps