Metti in evidenza il tuo Evento!
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento
 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Tüzün. Rhapsody in blue

sabato 12 Novembre 2022 - sabato 26 Novembre 2022

Tüzün. Rhapsody in blue

sede: Satura Palazzo Stella (Genova).
cura: Flavia Motolese.

“Il volto è il teatro dell’uomo. Lì è il più nudo e il più mascherato” ha affermato lo scrittore e critico francese Roger Judrin.
Potrebbe essere racchiusa in queste parole l’essenza del lavoro di Tüzün (nome d’arte di Claudia Steger): la sua pittura declina il ritratto attraverso una serie di volti femminili di ieratica e ancestrale bellezza.

La riduzione dei tratti, la struttura del volto definita da linee di forza e dall’accostamento di campiture cromatiche e ombreggiature concorrono a fare in modo che l’immagine sembri comporsi, scomporsi e ricomporsi in enigmatiche espressioni.
Parte importante della sua iconografia si basa sul valore epidermico del colore, delle superfici mai omogenee che, lavorate con segni grafici, incisioni e abrasioni, diventano una struttura narrativa complessa che si sovrappone a quella figurativa.

La compresenza di elementi ascrivibili a linguaggi diversi definisce motivi di piani tendenti alla pittura astratta in cui ogni campitura ha un’intrinseca qualità espressiva.
Una cromia giocata sulle gradazioni di azzurro, ocra, bianco e il segno del carboncino lasciato visibile trasmettono l’energia del fare artistico, segnando morfologicamente la figura.
Non vi è profondità nello spazio rappresentato, ma un’integrazione bidimensionale tra le forme e lo sfondo.

Contraddistinti da poche linee precise e nette, i disegni risultano essenziali ma compiuti, evocando la sensazione di una presenza concreta.
Le forme, dense e quasi scultoree, caratterizzano la sua pittura, assorbendo molti aspetti dell’arte primitiva.
Le soluzioni formali di Tüzün, lo stile essenziale e introspettivo collocano i suoi dipinti al conine tra i piani fenomenologico ed ermeneutico: questi volti non descrivono la realtà, ma si pongono come limine tra interiorità ed esteriorità.

L’artista è capace di restituire, attraverso il proprio tratto, la forza e l’eleganza della figura femminile.
L’utilizzo predominante delle tonalità di azzurro denota la valenza psicologica e intima del ritratto: non si tratta di trascrivere una fisionomia, quanto un tratto caratteriale, uno stato d’animo.
Un elemento primigenio dell’essere donna che infonde a questi visi la capacità e la potenzialità di diventare senso comune.

Come suggerisce il titolo di molte opere “Rhapsody in Blue”, omaggio a Gershwin, i ritratti di Tüzün sono una perfetta amalgama visiva tra elementi classici e modulazioni astratte, vivacità ritmica del segno e percezione di una velata malinconia, tra purezza formale nel modellato e vigore espressivo del tratto.
Il dipinto, più che simulacro del reale, traduce così la fisionomia psicologica in una sorta di maschera, caricandosi di valori spirituali e simbolici.

Inaugurazione
Sabato 12 novembre 2022 dalle ore 17:00

Immagine in evidenza
Tüzün – Rhapsody in blue IV, 2020, olio e carboncino su tela, cm 70×50 (part.)

Dettagli

Inizio:
sabato 12 Novembre 2022
Fine:
sabato 26 Novembre 2022
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , ,

Luogo

SATURA PALAZZO STELLA
Piazza Stella 5/1
Genova, 16123 Italia
+ Google Maps
Telefono:
010 2468284
Visualizza il sito del Luogo