Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Valeria Ferrero. Il potere delle idee

26 Ottobre 2019 - 8 Novembre 2019

Valeria Ferrero. Il potere delle idee

sede: Spazio 100 (Torino).

Le opere di Valeria Ferrero rimandano allo scorrere del tempo, al tema dell’inquinamento ambientale e alla deforestazione, al congelarsi di un istante, invitando a riflettere su quanto la scienza sia capace di esplorare e codificare l’essenza dell’uomo.

In esposizione sculture, video e installazioni di estrema attualità, frutto della sua indagine sui grandi temi che coinvolgono l’uomo e la sua esistenza.
Tra queste:

“If you can’t see me, you can touch me”
Scultura in carta Braille strutturata per una doppia chiave di lettura: la prima è percepibile attraverso la vista, restituendo la figura di una giovane con gli occhi chiusi, mentre la seconda può essere fruita tramite il tatto. Si va così a creare una sorta di paradosso: chi vede difficilmente comprenderà il significato del testo tattile, mentre chi non può vedere percepirà un contenuto nascosto.
L’osservatore è invitato a toccare l’opera, per entrare in una nuova dimensione, in cui due mondi così diversi collidono e si fondono in un’unica espressione, capace di creare ponti comunicativi.

“Cracks”
Come un sottile strato di ghiaccio che s’incrina calpestandolo, l’artista rappresenta un pianeta sull’orlo del collasso utilizzando materiali di recupero.
Un reticolo di minacciose crepe si propaga dal volto di una donna, fino a raggiungere l’intero mondo.
Nell’opera vige un parallelismo tra essere umano e natura poiché, per quanto cerchiamo di ignorarlo, costituiamo un tutt’uno con essa.

“365 days (of my life)”
Grande installazione di oltre 6 metri di lunghezza per 2 metri di altezza, a rappresentare un intero anno di vita dell’artista.

“Clean air doesn’t come to those who wait”
Scultura che raffigura un bambino cinese che si protegge dall’inquinamento, usando una mascherina dai colori pop.

“Neve”
Scultura evanescente, in grado di racchiudere la sensazione immediata del vento e del gelo.
Un volto femminile è cinto da un velo che balza in avanti, trasportato da un soffio di vento.
Sviluppando una nuova tecnica, l’artista è riuscita ad avvicinarsi all’effetto prodotto dal freddo estremo; come se l’opera fosse stata sorpresa da una improvvisa bufera, capace di congelarla in pochi istanti.

Valeria Ferrero, 1988, Biella. Diplomata in scultura presso l’Accademia di Brera. Usa scultura, installazioni e video per indagare temi ambientali (deforestazione, inquinamento, estinzione) umani e sociali (manipolazione genetica, alienazione, . . . ). Le sue modalità espressive spaziano tra numerose tecniche e materiali, in una sperimentazione tesa a colpire la parte emotiva dell’osservatore delle opere. Ad Ottobre 2015 è entrata a far parte del gruppo di artisti per “Hambient”, progetto annuale sui temi ambientali promosso da Spazio 100.

Inaugurazione: Sabato 26 Ottobre, ore 18

Dettagli

Inizio:
26 Ottobre 2019
Fine:
8 Novembre 2019
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , ,

Luogo

SPAZIO 100
Via Oropa 100/A
Torino, 10153 Italia
+ Google Maps
Telefono:
328 4881637
Sito web:
www.spazio100.it