Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Virgilio Vecchia (1891-1968). La classicità del quotidiano

sabato 27 Ottobre 2018 - domenica 20 Gennaio 2019

Virgilio Vecchia (1891-1968). La classicità del quotidiano

sede: Spazio Aref e Palazzo Vecchia (Brescia e Poncarale).
cura: Mariateresa Vecchia, Silvia Iacobelli.

L’Aref, in collaborazione con la famiglia Vecchia, in occasione del cinquantenario della morte del pittore realizza due esposizioni monografiche che presentano le opere più importanti realizzate da Virgilio tra gli anni Venti e gli anni Cinquanta del XX secolo.
A Brescia sono esposti i magnifici ritratti, in particolare quelli intimi della moglie Fulvia, i paesaggi che raffigurano i dintorni di Poncarale e gli scorci del lago d’Iseo, le nature morte e dipinti realizzati in aperta polemica con i “modernisti”.
Nella mostra a Poncarale sono invece proposte opere dal tema religioso e mitologico, oltre a una parte della vasta e quasi inedita produzione grafica dell’artista.
Le due mostre sono pensate come complementari; due luoghi diversi per un percorso dettagliato tra le opere dell’artista bresciano.
La figura dell’artista Virgilio Vecchia assume grande importanza tra le due guerre perché diviene un interprete coerente di Novecento italiano e guida artistica di una generazione di pittori bresciani nati nei primi decenni del secolo XX.

“La sua adesione pittorica a Novecento è sincera, alcuni dettami stilistici lo trovano in perfetta sintonia: la centralità della figura, la limpidezza della forma, la compostezza della concezione dell’opera sono aspetti sempre presenti nei suoi dipinti. Ne apprezza la sobrietà e il controllo che bene si adattano al suo temperamento e al suo modo di concepire l’arte. Ma la sua adesione non è perfettamente coerente. Tralascia il protagonismo dell’uomo forte e ideale e la retorica sottesa di regime di celebrare la propria epoca gloriosa e formidabile e gli preferisce una poetica molto più intima, familiare, rituale, quasi religiosa”
(Silvia Iacobelli).

“Il disegno rappresenta nel percorso artistico di Virgilio Vecchia la parte fondamentale delle sue potenzialità espressive, è ciò che lega, attraverso uno studio costante e assiduo, il pensiero alla consapevolezza, la tecnica all’estro. Per Virgilio il disegno è una necessità, finalizzato a fermare rapidamente l’attimo colto, l’immagine che al momento regala una sensazione subito riportata sulla carta; ma è anche un appunto per annotare le tonalità e le sfumature di colore, utili per eseguire i dipinti”
(Mariateresa Vecchia).

Le mostre sono corredate dal catalogo “Virgilio Vecchia (1891 – 1968). La classicità del quotidiano”, nel quale si prende in esame la figura artistica del pittore, il suo legame con la pittura di Novecento italiano e il ruolo di guida artistica di una generazione di pittori bresciani nati all’inizio del XX secolo. Il catalogo, della collana Segmenti dell’Aref, contiene scritti di Marco Camisani, Silvia Iacobelli, Mariateresa Vecchia e Fabiana Verrillo.

SEDI

27 ottobre 2018 – 20 gennaio 2019
Inaugurazione: Sabato 27 Ottobre alle ore 18:00
SpazioAref
Piazza della Loggia 11 / f – Brescia
www.aref-brescia.it

10 novembre 2018 – 20 gennaio 2019
Inaugurazione: Sabato 10 Novembre alle ore 18:00
Palazzo Vecchia
Via XXIV Maggio, 1 – Poncarale (BS)
www.palazzovecchia.com

Dettagli

Inizio:
sabato 27 Ottobre 2018
Fine:
domenica 20 Gennaio 2019
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , , , ,

Luogo

VARIE SEDI – BRESCIA
Brescia, 25121 Italia + Google Maps