Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Vlad Nancă. That ’70s Show

venerdì 14 novembre 2014 - sabato 10 gennaio 2015

La mostra è incentrata sul processo di assorbimento a lungo termine di cianfrusaglie, arredi, interior design, testi e materiali di propaganda degli Anni ’70.
Il titolo della mostra, That ‘70s Show, preso in prestito dall’omonima sitcom americana, sottolinea questo incontro senza precedenti tra l’Arte povera e i vistosi ornamenti e sfarzi degli Anni ’70 o, ancora meglio, tra ostalgia e nostalgia.
Non è la prima volta che Vlad Nanca utilizza la voce retrospettiva nel suo lavoro.
Mentre rivede il passato – raccogliendo resti, collezionando luoghi comuni e spingendo ulteriormente il tutto contro un nuovo contesto – l’artista nutre curiosamente il presente nel modo simile in cui questa estrapolazione può essere usata per progettare il futuro.
La cultura popolare, le storie personali, il folklore, le icone nazionali diventano inestricabilmente intrecciate: il corpo di un lavoro che è allo stesso tempo appropriato e giocoso.
Il collezionismo viene trasformato in uno strumento creativo, poiché Nanca semiologo urbano e contorsionista ideologico, forza in esso tutte le sue antologie.

That ‘70s Show diventa un ibrido tra un mercatino delle pulci e il Crystal Palace o, piuttosto, un giardino di sorprese decorate in stile modernista con orsi polari di porcellana (repliche del famoso “L’Ours Blanc” Art Deco di François Pompon), sculture brancusiane, lampadari di cristallo, una scultura mobile con mattonelle di ceramica (un omaggio al Padiglione Australiano di Hans Hollein alla Biennale di Venezia del 1972 e al lavoro di Jean-Pierre Raynaud) e un agrodolce slide show.
Questa è la versione del presente dell’arte di Vlad Nanca.

Vlad Nanca (1979) vive e lavora a Bucharest, Romania.
I suoi numerosi progetti implicano l’utilizzo di diverse tecniche, oltre che simboli socio-culturali, includendo spesso giochi di parole, per evocare nostalgia, facendo riferimento al passato recente della Romania, e sfidare il clima culturale attuale.
Tra le numerose mostre collettive, il lavoro di Nanca è stato incluso in A few grams of Red, Yellow, Blue, al Centro per l’Arte Contemporanea Ujazdowski Castle di Varsavia (2014); Image to be projected until it vanishes al Museion di Bolzano (2011); Democ(k)racy 1 a La Criée, Centro per l’Arte Contemporanea Rennes (2011).

Dettagli

Inizio:
venerdì 14 novembre 2014
Fine:
sabato 10 gennaio 2015
Categoria Evento:

Luogo

GALLERIA BOCCANERA
via Milano, 128/130
Trento, 38122 Italia
+ Google Maps
Telefono:
0461 984206; 340 5747013
Sito web:
www.arteboccanera.com