Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Trova le Mostre e gli Eventi nella tua Città | Segnala il tuo Evento

Caricamento Eventi

← Torna agli Eventi

MAXXI – MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO

+ Google Maps
via Guido Reni, 4 A
Roma, 00196 Italia
06 39967350 www.maxxi.art

Il MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo è la prima istituzione nazionale dedicata alla creatività contemporanea.
Pensato come un grande campus per la cultura, il MAXXI è gestito da una Fondazione costituita nel luglio 2009 dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

La programmazione delle attività – mostre, workshop, convegni, laboratori, spettacoli, proiezioni, progetti formativi – rispecchia la vocazione del MAXXI ad essere non solo luogo di conservazione ed esposizione del patrimonio ma anche, e soprattutto, un laboratorio di sperimentazione e innovazione culturale, di studio, ricerca e produzione di contenuti estetici del nostro tempo.

Sede del MAXXI è la grande opera architettonica, dalle forme innovative e spettacolari, progettata da Zaha Hadid nel quartiere Flaminio di Roma.

Il MAXXI è organizzato in quattro Dipartimenti:

MAXXI Architettura
Le collezioni comprendono tutti quei documenti che rappresentano la complessità materiale e concettuale dell’architettura attraverso i suoi processi evolutivi: produzione ideativa, realizzazione, inserimento nel contesto fisico e culturale.

MAXXI Arte
Il MAXXI Arte è un museo del contemporaneo all’interno di un’architettura fuori dagli schemi, punto di partenza per una nuova pratica museografica che rompe con il passato.

MAXXI Ricerca, Educazione, Formazione
È il “laboratorio” del MAXXI che offre strumenti per l’approfondimento e la comprensione di fenomeni artistici, temi e sfide culturali della contemporaneità per fare del museo un luogo attivo di ricerca e apprendimento.

MAXXI Sviluppo
Raccoglie al suo interno diversi uffici e competenze. Promuove e trasmette la poliedrica identità del MAXXI e la ricchezza delle sue proposte e si impegna ad associare capitali privati alle risorse pubbliche per assicurare un’offerta culturale multidisciplinare.

  • Non sono stati trovati risultati.