Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Anne e Serge Golon. Angelica e l’amore del Re

5,00

1 Libro
Formato: Copertina flessibile
Dimensioni: 11×18
Pagine: 284
Valutazione Supporto: Fair (Usato moltissimo)
Valutazione Copertina: Fair (Segni di usura, pieghe, strappi)
Anno: 1965
Editore: Garzanti (1965)
Lingua: Italiano
Codice: TDN0893

1 disponibili

COD: TDN0893 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Un ambasciatore di Persia e un principe ungherese in esilio sono fra i molti nuovi e imprevedibili personaggi di questo piu’ che mai avventuroso sesto episodio: e tutti e due, naturalmente, cadono subito vittime del fascino irresistibile di Angelica, divenuta potente a corte in affari di commercio come di cuore. L’unico innamorato senza fortuna e’ il re: ma e’ proprio l’ostinata passione regale a scatenare una ridda di congiure e di delitti intorno alla protagonista di questo ormai famoso ciclo di romanzi storici, che si leggono come modernissimi romanzi d’azione. Dopo essere sfuggita a piu’ di un rischio di morte, la bellissima eroine, vedova per la seconda volta, e’ giunta quasi sul punto di corrispondere all’amore del re, quando…un colpo di scena si preannuncia.

Anne e Serge Golon. Angelica e l’amore del re
Titolo: Angelica e l’amore del re
Autore: Anne e Serge Golon
1 Libro
Formato: Copertina flessibile
Dimensioni: 11×18
Pagine: 284
Valutazione Supporto: Fair (Usato moltissimo)
Valutazione Copertina: Fair (Segni di usura, pieghe, strappi)
Anno: 1965
Editore: Garzanti (1965)
Lingua: Italiano
Codice: TDN0893

Note:
Anne e Serge Golon, gli autori del ciclo di ‘Angelica’, coronato da un successo cosi’ straordinario in libreria e sugli schermi (nella versione cinematografica di Bernard Borderie con Miche’le Mercier e Robert Hossein), sono marito e moglie. Si conobbero in un deserto africano: lei era in viaggio con i soldi di un premio letterario, lui, ingegnere, chimico e geologo, aveva da poco installato in quella zona le proprie officine. Si sposarono e cominciarono a scrivere.