Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Daphne Du Maurier. La collina della fame

5,00

1 Libro
Formato: Copertina flessibile
Dimensioni: 11×17.5
Pagine: 284
Valutazione Supporto: Fair (Usato moltissimo)
Valutazione Confezione: Fair (Segni di usura, pieghe, strappi)
Anno: 1948
Editore: Arnoldo Mondadori Editore (1948)
Edizione/Collana/Serie/Numero: Biblioteca Moderna Mondadori
Lingua: Italiano
Codice: TDN0990

1 disponibili

COD: TDN0990 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

E’ la storia di una miniera di rame, alle cui vicende e’ legata la famiglia Brodryck dai tempi quando John Copper, pioniere di razza, ha scovato la miniera nel 1820, fino a John-Henry che, cento anni dopo, quando le miniere sono gia’ chiuse da un pezzo, vede distrutto da un incendio anche l’avito castello di Clonmere. I Brodryck hanno dovuto lottare per affermarsi contro le forze cieche della natura, ma soprattutto contro l’ostilita’ degli uomini, contro le loro diffidenze verso il progresso, la loro ignoranza, la loro invidia. Una famiglia, quella dei Danovan, e’ loro nemica implacabile. Un vecchio rancore, che si trascina per generazioni, e’ il filo conduttore del romanzo. La maledizione che il vecchio Monty Danovan scaglia contro la famiglia rivale, fa sentire tutto il suo peso e prende quasi la figura di Erinni onnipresente che non si placa. Il romanzo e’ carico di situazioni, pieno di vita e di dramma, e se un fato lo determina non e’ quello di una maledizione sgorgata da un cuore che odia. Varia e’ la folla dei personaggi, in cui e’ rappresentata tutta la gamma degli affetti umani: la bonta’ e la cattiveria, la gentilezza e la volgarita’, l’ingenuita’ e la scaltrezza. la generosita’ e l’egoismo, l’innocenza e il vizio. La collina affamata, sulla quale sorgono le miniere dei Brodryck, domina il racconto da principio alla fine e assurge quasi a mitica impassibile dispensatrice delle fortune e delle sfortune di una famiglia, delle sue gioie e dei suoi dolori.

Daphne Du Maurier. La collina della fame
Titolo: La collina della fame
Autore: Daphne Du Maurier
1 Libro
Formato: Copertina flessibile
Dimensioni: 11×17.5
Pagine: 284
Valutazione Supporto: Fair (Usato moltissimo)
Valutazione Confezione: Fair (Segni di usura, pieghe, strappi)
Anno: 1948
Editore: Arnoldo Mondadori Editore (1948)
Edizione/Collana/Serie/Numero: Biblioteca Moderna Mondadori
Lingua: Italiano
Codice: TDN0990

Note:
Daphne Du Maurier e’ nata a Londra nel 1907 ed e’ morta nel 1989. Il suo primo romanzo, ‘Spirito d’amore’, apparve nel 1931, ma il successo arrivo’ nel 1938 con ‘Rebecca, la prima moglie’, forse il romanzo piu’ letto in quell’anno; venne anche ridotto per il teatro e per il cinema con l’interpretazione di Laurence Olivier e Joan Fontaine. Oltre a questo, altri romanzi della scrittrice londinese furono portati sugli schermi: lo furono ‘Taverna Giamaica’, ‘Mia cugina Rachele’ e ‘Il capo espriatorio’. Negli ultimi anni la Du Maurier scrisse drammi, biografie e libri di storia della sua famiglia: ‘Gerald: un ritratto’, ‘I Du Maurier’, ‘Il generale del re’, ‘Sua bellezza Mary Anne’ e ‘Il calice di Vandea’.