Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Giovanni Rovai. Gigolò

Giovanni Rovai. Gigolò

5,00

Giovanni Rovai. Gigolò
Titolo: Gigolò
Autore: Giovanni Rovai
Quantità: 1 Libro
Formato: Copertina rigida con sovracoperta
Pagine: 240
Valutazione: Very good (Usato più volte, qualità buona) Copertina: Very good (Involucro ed eventuali inserti buoni)
Editore: Rizzoli Editore (1976)
Collana/Serie/Numero: Prima edizione Maggio 1976
EAN/ISBN/ASIN Cod: B005SRY45W

Esaurito

COD: B005SRY45W Categoria: Tag: , , ,

Descrizione

Sin dai primi anni della sua vita, il protagonista di questo romanzo e’ stato sicuro della propria vocazione.
A quindici anni, forse prima, amava le donne sopra tutto; e le donne lo amavano gia’.
Era povero, senza mestiere; ma aveva il fare persuasivo e seducente di chi non ha problemi, perche’ sa di possedere una grande virtu’.
Lo chiamavano: il conte.
Negli anni della seconda guerra mondiale e in quelli succesivi, il conte comincia cosi’ la sua straordinaria carriera di amante fortunato e felice, attraverso mari e continenti.
Lo si trova in Inghilterra e in Kenia, a Singapore e in Giappone, in Corea e nel Canada, dovunque lo chiamino una donna e il suo umore vagabondo.
Non ha altra occupazione, altra fede.
Ma in questa egli e’ fermissimo, quasi stoico: un eroe, insomma.
Per realizzare senza compromessi la propria vocazione, il conte, come tutti gli uomini liberi, deve rompere con la morale corrente, passare sopra molti pregiudizi, affrontare l’ostilita’ degli invidiosi e degli ipocriti.
Ci riesce grazie alla sua coerenza e, naturalmente, all’appoggio, non solo finanziario, che le donne non gli hanno mai negato: sarebbe difficile fare i nomi di tutte le donne, giovani, anziane, sposate, zitelle, vedove, che si trovano sulla sua strada a tendergli la mano.
Perche’?
Perche’ sentono che lui le ama veramente, senza egoismo, senza far torto a nessuna, dando a ciascuna il meglio di se’.
Non si cerchi in questo straordinario libro, che non parla che d’amori vagabondi, l’erotico e tanto meno il pornografico; il conte racconta, franco e spedito, le sue avventure, senza ipocrisia, ma anche senza compiacimenti, volgarita’ e vanterie.
E’ un uomo forte e coraggioso che certuni diranno forse discutibile da un punto di vista sociale; che gli uomini forse odieranno per un istintivo sentimento di rivalita’; ma che tutte le donne troveranno indubbiamente originale, vivo, pieno di fascino, indimenticabile.
‘Gigolo” diventera’ presto un classico.

Giovanni Rovai. Gigolò
Titolo: Gigolò
Autore: Giovanni Rovai
Quantità: 1 Libro
Formato: Copertina rigida con sovracoperta
Pagine: 240
Valutazione: Very good (Usato più volte, qualità buona) Copertina: Very good (Involucro ed eventuali inserti buoni)
Editore: Rizzoli Editore (1976)
Collana/Serie/Numero: Prima edizione Maggio 1976
EAN/ISBN/ASIN Cod: B005SRY45W

Note:
Giovanni Rovai e’ nato a Pietrasanta, provincia di Lucca, nel 1922. Non ha mai studiato, ne’ lavorato; poverissimo, ha sempre vissuto libero, da gran signore. Ha viaggiato molto; qualche volta, ma per brevi periodo, anche per rendersi utile. Nel 1952, ad esempio, fu in Corea con la Croce Rossa. Non ha mai letto un libro, ma nei suoi vagabondaggi ha acquistato una conoscenza della vita superiore a quella di qualsiasi professore di universita’. ‘Gigolo” e’ il suo primo libro.